Veneto - Enoteca Marino a Chiavenna

Veneto

Amarone della Valpolicella – Santa Sofia

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA

Varietà delle uve: Corvina e Corvinone (70%), Rondinella (30%)
Maturazione: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. Affinato 12 mesi in bottiglia.

Curiosità
L’Amarone della Valpolicella, oggi tra i più importanti rossi italiani, nasce dall’evoluzione del Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

Amarone della Valpolicella -Marion

Amarone della Valpolicella -MARION

Varietà delle vigne: Corvina – Corvinone 60%, Rondinella 30%, Croatina 10%

Colore: Rosso rubino quasi granato

Amarone della Valpolicella – Zenato

Amarone della Valpolicella – ZENATO

Vitigni: 80% Corvina, 10% Rondinella, 10% Oseleta e Croatina.

Vinificazione: Le uve, dopo la raccolta e un’accurata selezione, vengono lasciate riposare nel fruttaio per un periodo che varia da 3 a 4 mesi in cassette. Le uve appassite vengono poi pigiate e macerate sulle bucce per 15-20 giorni. Il nuovo vino viene affinato in botti di rovere per un periodo minimo di 36 mesi.

Prodotto dalle migliori uve della tenuta Costalunga, a S. Ambrogio nella zona classica della Valpolicella, una terra carica di significati, tradizioni e cultura enogastronomica.

Amarone della Valpolicella – Trabucchi D’Illasi

Amarone della Valpolicella – TRABUCCHI D’ILLASI

Denominazione: Amarone della Valpolicella DOC

Vitigni: corvina 40%, corvinone 40%, rondinella 10%, croatina 5%, oseleta 5%

Amarone della Valpolicella – Speri

Amarone della Valpolicella – SPERI

Uvaggio: Corvina veronese e Corvinone 70%, Rondinella 25%, Molinara 5%.
Vigneto: Proprietà Monte Sant’Urbano, nel comune di Fumane.
Vinificazione:Pigiatura con pigiadiraspatrice a rulli. Macerazione in serbatoi di acciaio inox per un periodo di 35 giorni con rimontaggi e délestage periodici. Separazione delle bucce e completamento della fermentazione alcolica e malolattica in botti di rovere. Invecchiamento in tonneaux di rovere per 24 mesi.

Amarone della Valpolicella – Serego Alighieri

Amarone della Valpolicella – SEREGO ALIGHIERI

È un Amarone importante, di straordinaria forza e complessità. Rappresenta l’icona delle storiche tenute Serego Alighieri e proviene dall’omonimo vigneto da cui sembra derivi il nome Amarone. Questo vino aristocratico è prodotto ripetendo riti nel vigneto, negli antichi fruttai e in cantina. Affinamento in fusti di ciliegio.

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA – GIOE’

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA – GIOE’

Varietà delle uve: Corvina e Corvinone (70%), Rondinella (30%)
Maturazione: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. Affinato 12 mesi in bottiglia.

Curiosità
L’Amarone della Valpolicella, oggi tra i più importanti rossi italiani, nasce dall’evoluzione del Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

Amarone della Valpolicella – Santa Sofia

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA

Varietà delle uve: Corvina e Corvinone (70%), Rondinella (30%)
Maturazione: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. Affinato 12 mesi in bottiglia.

Curiosità
L’Amarone della Valpolicella, oggi tra i più importanti rossi italiani, nasce dall’evoluzione del Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

Amarone della Valpolicella – Montecariano

Amarone della Valpolicella – MONTECARIANO

Classificazione: Dop/Docg
Territorio: Valpolicella Classica, San Pietro in Cariano, zona pede-collinare.
Vitigni: Corvina e Corvinone 65%, Rondinella 20%, Molinara, Croatina, Pelara 15%.
Vinificazione:la surmaturazione delle uve avviene in appositi fruttai a temperatura e umidità controllata per circa 3 mesi. L’uva viene fermentata in vasche di acciaio inox. Maturazione in legno per circa 36 mesi e affinamento 12 mesi in bottiglia.

Amarone della Valpolicella – Mazzano – Masi

Amarone della Valpolicella – MAZZANO – MASI

Vitigni: Corvina, Rondinella, Molinara

Mazzano è vino austero e maestoso, il prototipo dell’Amarone. Proviene dall’omonimo vigneto già noto per le sue qualità, dove le uve appassiscono naturalmente nei tradizionali fruttai durante i freddi mesi invernali.

Amarone della Valpolicella – Masi Riserva Costasera

Amarone della Valpolicella – MASI RISERVA COSTASERA

Vitigni:Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara

Fiero, maestoso, complesso, esuberante, rappresenta una selezione speciale del Costasera, il gigante gentile di Masi. È punto di riferimento per la categoria degli Amaroni.

Amarone della Valpolicella – MASI COSTASERA

Amarone della Valpolicella – MASI COSTASERA

Vitigni:Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara

Fiero, maestoso, complesso, esuberante, rappresenta una selezione speciale del Costasera, il gigante gentile di Masi. È punto di riferimento per la categoria degli Amaroni.

Amarone della Valpolicella – Giuseppe Campagnola

Amarone della Valpolicella – GIUSEPPE CAMPAGNOLA

Vigneto: Valpolicella, Verona. Vigneti collinari ubicati nel comune di Marano, nella zona classica della Valpolicella.

Uve: Corvina Veronese e Corvinone Veronese 65%, Rondinella 35%.

Affinamento: Il 60% del vino ottenuto è affinato per 24 mesi in botti di rovere di Slavonia; il restante 40% in barriques di rovere di Allier per 18 mesi. Ulteriore evoluzione in bottiglia per 6 mesi.

Amarone della Valpolicella – Dal Forno Romano

Amarone della Valpolicella – DAL FORNO ROMANO

Uvaggio: 60% Corvina, 20% Rondinella, 10% Oseleta, 10% Croatina

Vinificazione: la fermentazione avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata per un periodo di circa quindici giorni, compresa la macerazione finale di due giorni. Dopo la decantazione, l’Amarone viene messo in barriques nuove, dove riprende una lentissima attività fermentativa.La sosta totale in barriques dura comunque 36 mesi.. Affinamento di 24 mesi in bottiglia.

Amarone della Valpolicella – Campolongo di Torbe- Masi

Amarone della Valpolicella – CAMPOLONGO DI TORBE – MASI

Vitigni: Corvina, Rondinella, Molinara

Mazzano è vino austero e maestoso, il prototipo dell’Amarone. Proviene dall’omonimo vigneto già noto per le sue qualità, dove le uve appassiscono naturalmente nei tradizionali fruttai durante i freddi mesi invernali.

Amarone della Valpolicella – Begali Lorenzo

Amarone della Valpolicella – BEGALI LORENZO

Affinamento: in botti di legno e tonneaux per 3 anni. In bottiglia per almeno 6 mesi.
Uve: Corvina 65% Rondinella 30% altre autoctone 5%.
Zona di produzione: vigneti sparsi tra collina e zona pedemontana nell’area del paese di Cengia, e limitrofe, nel cuore della Valpolicella classica.

Amarone della Valpolicella – Allegrini

Amarone della Valpolicella – ALLEGRINI

Denominazione: Amarone della Valpolicella Classico D.O.C.G.
Vitigni: Corvina Veronese 90%, Rondinella 5%, Oseleta 5%
Il territorio: Valpolicella Classica
Vinificazione: appassimento naturale in fruttaio. Pigiatura e diraspatura delle uve e fermentazione in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Maturazione in barriques nuove per 18 mesi, massa per 7 mesi e affinamento in bottiglia per 14 mesi.

Scroll to top