Lombardia - Enoteca Marino a Chiavenna

Lombardia

Rosso 2002

Terre di Franciacorta – Rosso 2002 – CA DEL BOSCO

Pinero

Denominazione
Sebino Rosso Pinot Nero I.G.T.
Varietà delle uve
Pinot Nero 100%.
Vigneti di origine
4 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 29 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco
e Corte Franca.
La vinificazione
Il Pinero è il frutto di un’accurata selezione delle uve e di una vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del Bosco. Le uve provenienti da 4 vigne “elette”, appena raccolte a mano in piccole cassette,
vengono classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”, un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo
e un impianto di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il
tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per
gravità. La fermentazione alcolica e la macerazione sono state condotte per 15 giorni, gestendo
accuratamente la temperatura e le follature. I rimontaggi sono stati effettuati
giornalmente, utilizzando una coppia di serbatoi elevatori nei quali il vino,
spillato dal fondo del tino, viene trasferito per gravità. Il vino, portato in quota
dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il
“cappello”. Dopo la svinatura il vino, ancora caldo, viene travasato in piccole
botticelle di rovere. Grazie ad innovativi sistemi di riempimento il vino non subisce shock ossidativi,
sbattimenti e ulteriori aggiunte di solfiti.

Affinamento in bottiglia
3 anni e 1 mesi.

Maurizio Zanella

Denominazione
Sebino Rosso I.G.T.
Varietà delle uve
Cabernet Sauvignon 50%, Merlot 25%, Cabernet Franc 25%.
Vigneti di origine
2 vigne di Cabernet Sauvignon, dall’età media di 30 anni, ubicate nel Comune
di Erbusco.
1 vigna di Merlot, dall’età media di 28 anni, ubicata nel Comune di Cazzago
San Martino.
1 vigna di Cabernet Franc, dall’età media di 27 anni, ubicata nel Comune
di Passirano.
La vinificazione
Il Maurizio Zanella si ottiene vinificando separatamente le uve Cabernet
Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc dei migliori vigneti di Ca’ del Bosco. Le
uve, raccolte a mano in piccole cassette, vengono prontamente classificate e
raffreddate. Ogni grappolo viene messo nelle esclusive “terme degli acini”, un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un impianto di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per gravità.
Si eliminano così i tradizionali sistemi di pompaggio, che sono causa della
rottura delle bucce e delle indesiderate note erbacee. La fermentazione alcolica
e la macerazione sono state condotte mediamente per 21 giorni, gestendo
accuratamente la temperatura e le follature. I rimontaggi sono stati effettuati
giornalmente, utilizzando una coppia di serbatoi elevatori nei quali il vino,
spillato dal fondo del tino, viene trasferito per gravità. Il vino, portato in quota
dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il
“cappello”.  Alla svinatura i vini, ancora caldi, vengono travasati in piccole botti
di rovere, nuove per il 70%, ottenute da legni selezionati, stagionati per almeno
3 anni. Solo dopo la fermentazione malolattica, in pieno inverno, si procede al
travaso e all’assemblaggio dei diversi lotti. Nasce così il Maurizio Zanella, che
prosegue il suo affinamento in legno per circa 12 mesi. In seguito le diverse
partite vengono assemblate e il vino viene imbottigliato per gravità, in modo
naturale. Grazie ad innovativi sistemi di riempimento il vino non subisce shock
ossidativi, sbattimenti e ulteriori aggiunte di solfiti.
Affinamento in bottiglia
2 anni e 11 mesi

Vintage Collection – Satèn

Franciacorta – Vintage Collection – Satèn – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Satèn Millesimato.
Varietà delle uve
Chardonnay 85%, Pinot Bianco 15%.
Vigneti di origine
16 vigne a Chardonnay dall’età media di 33 anni, ubicate nei Comuni di
Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune di
Passirano.
La vinificazione
I Franciacorta Vintage Collection sono il frutto di un’accurata selezione delle uve
e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del
Bosco. Per ricercare la massima complessità aromatica e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha una durata di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei vini per gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7 mesi dalla vendemmia si procede alle creazione della cuvée. Il Vintage Collection Satèn è il risultato di una sapiente unione di 18 vini base di Chardonnay e Pinot Bianco. L’aggiunta di zuccheri in quantità minore rispetto agli altri Franciacorta gli conferisce cremosità e un particolare profilo, elegante e morbido, ulteriormente rafforzato da un lungo affinamento in bottiglia. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’
del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 48 mesi.

Vintage Collection – Dosage Zèro

Franciacorta – Vintage Collection – Dosage Zèro – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Millesimato.
Varietà delle uve
Chardonnay 65%, Pinot Bianco 13%, Pinot Nero 22%.
Vigneti di origine
18 vigne a Chardonnay, dall’età media di 32 anni, ubicate nei Comuni
di Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune
di Passirano.
5 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 24 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco
e Passirano.
La vinificazione
I Franciacorta Vintage Collection sono il frutto di un’accurata selezione delle uve
e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del
Bosco. Per ricercare la massima complessità aromatica e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha una durata di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei vino per gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7 mesi dalla vendemmia si procede alle creazione della cuvée. Il Vintage Collection Dosage Zéro è il risultato di una sapiente unione di 25 vini base di Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero che conferiscono al prodotto finito un particolare profilo, puro e sincero, frutto della migliore espressione del terroir e dell’uomo che ne ha intuito il carattere e le potenzialità. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’
del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 48 mesi.

Vintage Collection – Dosege Zèro Noir

Franciacorta – Vintage Collection – Dosage Zero Noir – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Riserva.
Varietà delle uve
Pinot Nero in purezza 100%.
Vigneti di origine
3 vigne di Pinot Nero nella tenuta “Belvedere”, situata nel Comune di Iseo, a
quota 466 metri s.l.m., sulle colline che delimitano il Lago a sud.
Vinificazione ed elaborazione
Il Vintage Collection Dosage Zéro Noir nasce da un’accurata selezione delle
uve di Pinot Nero prima in vigna poi in cantina e da una sapiente vinificazione
condotta nel pieno rispetto del nostro savoir-faire. Le uve, appena raccolte a
mano in piccole cassette, vengono tracciate per vigna d’origine e raffreddate.
Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte. L’acino ha la polpa
incolore ma la buccia nera: per poter creare la base del Dosage Zero Noir è
essenziale che il succo, il mosto estratto rimanga bianco o leggermente rosato.
E’ per questo che la pressatura avviene rigorosamente a bassa pressione, affinchè
la buccia rimanga integra e non ceda colore. I mosti così ottenuti fermentano
in piccole botti di rovere. Per ricercare la massima complessità aromatica
e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha una durata
di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei vini per
gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7 mesi dalla
vendemmia si mescolano e si assemblano i tre vini-base, provenienti dai tre
vigneti d’origine, in modo che la proporzione tra delicatezza, nervosità, vinosità
e aroma sia ottimale. Il Pinot Nero trasmette al vino i suoi aromi complessi di
frutti rossi e conferisce corpo, persistenza in bocca e longevità. La magia del
suo terroir, unita alle competenze degli uomini, hanno dato origine ad un vino
di eccezionale purezza. Per raggiungere la sua massima espressione qualitativa e
per sviluppare il caratteristico profilo aromatico che lo rende unico, servono 8
anni di affinamento. Un Franciacorta giustamente nobilitato dalla classificazione
“Riserva”. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema
unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
8 anni e 5 mesi.

Vintage Collection – Brut

Franciacorta – Vintage Collection – Brut – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Millesimato.
Varietà delle uve
Chardonnay 55%, Pinot Bianco 15%, Pinot Nero 30%.
Vigneti di origine
16 vigne a Chardonnay, dall’età media di 33 anni, ubicate nei Comuni
di Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune
di Passirano.
6 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 23 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco
e Passirano.

La vinificazione
I Franciacorta Vintage Collection sono il frutto di un’accurata selezione delle uve
e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del
Bosco. Dopo la pigiatura in assenza di ossigeno, tutti i mosti dei vini base
fermentano in piccole botti di rovere. Per ricercare la massima complessità
aromatica e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha
una durata di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei
vini per gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7mesi
dalla vendemmia si procede alle creazione della cuvée. Il Vintage Collection
Brut è il risultato di una sapiente unione di 24 vini base di Chardonnay,
Pinot Bianco e Pinot Nero che conferiscono al prodotto finito un particolare
profilo, ricco e complesso. La maggior percentuale di Pinot Nero gli conferisce
potenza e nobiltà, ulteriormente rafforzate da un lungo affinamento in bottiglia.
Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al
mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 48 mesi

Annamaria Clementi (Rosè Riserva)

Franciacorta – Rosè Riserva – Cuvèe – Annamaria Clementi – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Rosé Riserva.
Varietà delle uve
Pinot Nero 100%.
Vigneti di origine
3 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 30 anni, ubicate nel Comune di Erbusco.
La vinificazione
La Cuvée Annamaria Clementi Rosé è la massima espressione del puro
Pinot Nero vinificato in rosa, in stile Ca’ del Bosco. Nasce dall’arte di saper
assemblare vini base provenienti da 3 vigne storiche e ottenuti con una breve
macerazione delle uve alla temperatura di 14°C. Soltanto poche ore per
ottenere quella particolare colorazione rosa intenso e quel profilo aromatico
di estrema finezza ed armonia che caratterizzeranno la Cuvée Annamaria
Clementi Rosé in bottiglia. Tutte le fasi di vinificazione dei diversi vini base
si svolgono in piccole botti di rovere, ottenute da legni selezionati e stagionati
per almeno 3 anni, conservate in profonde cantine. Fermentazione alcolica,
fermentazione malolattica ed affinamento in botte durano complessivamente 8
mesi. La Cuvée Annamaria Clementi Rosé nasce dalla selezione delle migliori
botti. Viene spillato per caduta e una coppia di serbatoi volanti lo trasferisce
per gravità, dalle botti al serbatoio di assemblaggio. Servono almeno ulteriori
8 anni di affinamento sui lieviti per raggiungere quell’armonia olfattiva
e quell’eccellente equilibrio gustativo che fanno della Cuvée Annamaria
Clementi Rosé un Franciacorta supremo. Il dégorgement avviene in assenza
di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’
del Bosco.
Affinamento sui lieviti
8 anni e 5 mesi.

Rosè Cuvèe Prestige

Franciacorta – Rosè Cuvèe Prestige – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Rosé.
Varietà delle uve
Pinot Nero 80%, Chardonnay 20%..
Vigneti di origine
3 vigne a Chardonnay, dall’età media di 29 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Cazzago San Martino, Iseo e Passirano. 17 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 22 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Adro e Passirano.
Vinificazione
La Cuvée Prestige Rosé nasce dalla vinificazione separata di uve Pinot Nero e Chardonnay. Le uve Pinot Nero, una volta trasportate sopra il tino, vengono separate dai raspi e gli acini cadono al loro interno, dall’alto, per gravità. La macerazione “in rosa” viene condotta per 24-36 ore. In seguito, il mosto separato dalle bucce fermenta in piccole botti e in tini d’acciaio a temperatura controllata. Le uve Chardonnay vengono vinificate in modo tradizionale, con pressatura dei grappoli interi. Le migliori frazioni di mosto fermentano in tini, separatamente. Dopo 8 mesi di affinamento si procede al “rito magico” della creazione della cuvée, assemblando i vini base di Pinot Nero e Chardonnay. La cuvée così ottenuta viene imbottigliata e affinata sui lieviti in cantine interrate, alla temperatura costante di 12°C, per un periodo medio di 30 mesi. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 30 mesi.

Annamaria Clementi – Brut

Franciacorta – Riserva – Cuvèe – Annamaria Clementi – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Riserva.
Varietà delle uve
Chardonnay 55%, Pinot Bianco 25%, Pinot Nero 20%.
Vigneti di origine
20 vigne a Chardonnay, dall’età media di 35 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Adro, Corte Franca, Iseo e Passirano. 2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 24 anni, ubicate nel Comune di Passirano. 6 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 30 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Iseo e Passirano.
La vinificazione
La Cuvée Annamaria Clementi è il frutto della ricerca dell’eccellenza, sia in vigna che in cantina. I vini base si ottengono esclusivamente da mosti di primissima spremitura. La fermentazione alcolica avviene esclusivamente in piccole botti di rovere, ottenute da legni selezionati e stagionati per almeno 3 anni. Qui il vino rimane sui propri lieviti per altri 6 mesi, durante i quali svolge la fermentazione malolattica. Nessun compromesso, nessuna concessione: solo il vino delle migliori botti, dei 28 vini base di origine, viene spillato per dare origine alla Cuvée Annamaria Clementi. Una coppia di serbatoi volanti lo trasferisce per gravità, dalle botti al serbatoio di assemblaggio. Un lunghissimo affinamento a contatto con i lieviti, che si protrae per più di 8 anni, ne determina il profilo unico. Un Franciacorta assoluto. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
8 anni e 5 mesi.

Cuvèe Prestige

Franciacorta – Cuvèe Prestige – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta.
Varietà delle uve
Chardonnay 75%, Pinot Bianco 10%, Pinot Nero 15%.
Vigneti di origine
96 vigne a Chardonnay, dall’età media di 27 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca, Iseo e Passirano. 3 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 21 anni, ubicate nel Comune di Passirano. 17 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 19 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Provaglio d’Iseo e Passirano.
La vinificazione
I vini base della Cuvée Prestige si ottengono applicando un rigoroso protocollo di vinificazione. Le uve raccolte a mano vengono codificate vigna per vigna, raffreddate in cella e, prima di essere pressate intere, vengono selezionate da occhi e mani esperte. La fermentazione alcolica avviene in serbatoi d’acciaio termocondizionati, dove i vini rimangono fino al marzo successivo. Sette ulteriori mesi di affinamento sono necessari al vino per illimpidirsi, maturare e fare emergere al meglio il carattere delle vigne di origine. In seguito, i vini vengono sapientemente assemblati a nobili vini di riserva delle migliori annate (dal 20 al 30%) nel “rito magico” della creazione della cuvée. Questa particolare tecnica conferisce alla Cuvée Prestige una spiccata personalità. L’essenza della Franciacorta in stile Ca’ del Bosco. Solo dopo un affinamento medio sui lieviti di 25 mesi questo Franciacorta può esprimere tutta la sua ricchezza e identità. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 25 mesi.

Brut Selezione

Franciacorta – Brut Selezione -CA DEL BOSCO (1996)

Pinot Nero

Franciacorta – Brut – Pinot Nero – CA DEL BOSCO

Curtefranca Rosso

Denominazione
Curtefranca Rosso D.O.C.
Varietà delle uve
Merlot 35%, Cabernet Franc 25%, Cabernet Sauvignon 40%.
Vigneti di origine
3 vigne di Merlot, dall’età media di 22 anni, ubicate nei Comuni di Cazzago San Martino e Passirano. 1 vigna di Cabernet Franc e 2 vigne di Cabernet Sauvignon, dall’età media di 23 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
La vinificazione
Questo vino rosso è’ il frutto di un’accurata selezione delle uve e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del Bosco. Le uve provenienti da 6 diversi vigneti, appena raccolte a mano in piccole cassette, vengono classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte, per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”. Un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un tunnel di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per gravità. La macerazione a contatto con le bucce viene differenziata a seconda della varietà di uva. Nella Vendemmia 2014 la macerazione è durata 21 giorni per il Merlot, 22 giorni per il Cabernet Franc e 23 giorni per il Cabernet Sauvignon. Il vino, portato in quota dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il “cappello”. Nulla di più naturale ed efficace per estrarre delicatamente il colore e i tannini. Alla svinatura i vini, ancora caldi, vengono travasati in piccole botti di rovere. Solo dopo la fermentazione malolattica, in pieno inverno, si procede al travaso e all’assemblaggio dei diversi lotti. Nasce così il Curtefranca Rosso, che prosegue il suo affinamento in legno e in acciaio per circa 12 mesi. In seguito le diverse partite vengono assemblate e il vino viene imbottigliato per gravità, in modo naturale.
Affinamento in bottiglia
9 mesi.

Curtefranca Bianco

Denominazione
Curtefranca Bianco D.O.C.
Varietà delle uve
Chardonnay 80%, Pinot Bianco 20%.
Vigneti di origine
16 vigne a Chardonnay, dall’età media di 29 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Cazzago San Martino e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 24 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
La vinificazi0ne
Il Curtefranca Bianco si ottiene dalle uve provenienti da 18 vigneti che, per esposizione, cloni ed età riescono ad esprimere tutta la magia di un vino bianco in stile Ca’ del Bosco. Un binomio perfetto: la fragranza del frutto dello Chardonnay e l’eleganza del Pinot Bianco. Nel rispetto del Metodo Ca’ del Bosco, le uve, raccolte a mano in piccole cassette, vengono prontamente classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte, per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”. Un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un tunnel di asciugatura. La vinificazione avviene esclusivamente in tini d’acciaio termocondizionati, alla temperatura di 18-20°C. Dopo un periodo di affinamento di circa 6 mesi, il vino viene imbottigliato per gravità, in modo naturale.

Affinamento in bottiglia
6 mesi.

Carmenero

Denominazione
Sebino Rosso Carménère IGT.
Varietà delle uve
Carménère 100%.
Vigneti di origine
2 vigne di Carménère, dall’età media di 23 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
Vinificazione
Il Carmenere è il frutto di un’accurata selezione delle uve e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del Bosco. Le uve provenienti da 2 vigneti storici, appena raccolte a mano in piccole cassette, vengono classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte, per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”, un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un impianto di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per gravità. La fermentazione alcolica e la macerazione sono state condotte per 21 giorni, gestendo accuratamente la temperatura e le follature. I rimontaggi sono stati effettuati giornalmente, utilizzando una coppia di serbatoi elevatori nei quali il vino, spillato dal fondo del tino, viene trasferito per gravità. Il vino, portato in quota dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il “cappello”. Nulla di più naturale ed efficace per estrarre delicatamente il colore e i tannini. Dopo la svinatura il vino, ancora caldo, viene travasato in piccole botticelle di rovere, nuove per il 65%, ottenute da legni selezionati, stagionati per almeno 3 anni. L’affinamento è durato complessivamente 18 mesi e dopo pochi mesi il vino è stato imbottigliato per gravità, in modo naturale.
Affinamento in bottiglia
5 anni e 2 mesi.

Pietro dal Cero

Valpolicella – Amarone – Pietro dal Cero – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina
Provenienti dai vigneti: Luxinum – Pian di Castagnè
Composizione del terreno: calcareo, scaglia bianca e argilla
Sistema di allevamento: Guyot semplice
Tipo di vinificazione: appassimento in cassetta 4 mesi, macerazione
in acciaio con contatto prolungato
Affinamento e evoluzione: in barrique per 24 mesi, seguito da
12 mesi in acciaio e 24 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 17%

Rosa dei Frati

Riviera del Garda Bresciano – Rosa dei Frati – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera
Composizione del terreno: calcareo, argilloso, limoso e sabbioso
Sistema di allevamento: Guyot semplice e doppio
Tipo di vinificazione: in acciaio con lieve contatto macerativo
Affinamento e evoluzione: in acciaio sui lieviti fini 6 mesi, seguito da 2 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 12,5%

Pratto

Lugana di Sirmione – Vino Bianco – Pratto – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana, Chardonnay e Sauvignon Blanc
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: Turbiana e Chardonnay inizio in acciaio e completamento in barrique; Sauvignon Blanc in acciaio Fermentazione malolattica: svolta in barrique su Turbiana e Chardonnay, non svolta sul Sauvignon Blanc
Affinamento e evoluzione: 12 mesi in barrique per Turbiana e Chardonnay, acciaio per Sauvignon Blanc, seguito da 6 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 13,5%

Trefiler

Lugana di Sirmione – Trefiler Vino di Uve Stramature Dolci – CA DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana, Chardonnay e Sauvignon Blanc
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: appassimento delle uve su graticci per 90 giorni, inizio fermentazione in acciaio, completamento in barrique
Fermentazione malolattica: svolta in barrique
Affinamento e evoluzione: 12/ 14 mesi in barrique seguito da un anno in bottiglia
Grado alcolico: 13%

Rosè Cuvèe dei Frati

Lugana di Sirmione – Rosè Cuvèe dei Frati – Brut Metodo Classico – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera
Composizione del terreno: calcareo – argilloso, limoso e sabbioso
Tipo di vinificazione: in acciaio con lieve contatto macerativo
Affinamento e evoluzione: 24 mesi minimo sui lieviti, seguito da 4 mesi in bottiglia dopo la sboccatura
Grado alcolico: 13%

Ronchedone

Lugana di Sirmione – Ronchedone – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Marzemino, Sangiovese e Cabernet 10%
Composizione del terreno: calcareo – argilloso, limoso e sabbioso
Tipo di vinificazione: macerazione in acciaio con contatto prolungato
Fermentazione malolattica: svolta in barrique
Affinamento e evoluzione: in barrique per 14 mesi, seguito da 10 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 14,5%

Lugana

Lugana di Sirmione – Lugana – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana 100%
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: acciaio
Fermentazione malolattica: parziale 80%
Affinamento e evoluzione: in acciaio sui lieviti fini 6 mesi, seguito da 2 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 13%

Cuvèe dei Frati

Lugana di Sirmione – Cuvèe dei Frati – Brut Metodo Classico – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana e Chardonnay
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: pressatura diretta delle uve con fermentazione parte in acciaio e parte in barrique
Fermentazione malolattica: svolta parte in acciaio e parte in barrique
Affinamento e evoluzione: 24 mesi minimo sui lieviti, seguito da 4 mesi in bottiglia dopo la sboccatura
Grado alcolico: 13%

Brolettino Lugana

Lugana di Sirmione – Brolettino Lugana – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana 100%
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: Inizio acciaio, completamento in barrique
Fermentazione malolattica: svolta in barrique
Affinamento e evoluzione: in barrique per 10 mesi, seguito da 3 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 13,5%

Scroll to top