Catalogo (in aggiornamento) - Enoteca Marino a Chiavenna

Catalogo (in aggiornamento)

In questa pagina potrete trovare i quasi 300 vini presenti nel nostro sito.

Per una consultazione più rapida, selezionate il vino in base alla regione di provenienza.

Tignanello – Marchesi Antinori

Tignanello – Marchesi Antinori

Uvaggio: Sangiovese, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon

Vinificazione: durante il processo di fermentazione, i mosti sono stati macerati con attenzione. Una volta separate le bucce dal vino, è stata avviata la fermentazione malolattica in barriques, esaltando la finezza e la piacevolezza degli aromi. Il  processo di invecchiamento dura circa 12-14 mesi, in fusti di rovere francese ed ungherese, in parte nuovi ed in parte di primo passaggio. I diversi lotti si sono elevati in legno per poi essere assemblati pochi mesi prima dell’imbottigliamento.

Il Bruciato – Marchesi Antinori

Il Bruciato – Marchesi Antinori

Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Merlot, Syrah

Vinificazione: Le uve selezionate provengono da una rosa di vigneti che esprime le caratteristiche tipiche del territorio di Bolgheri. La fermentazione e la macerazione sono state condotte in serbatoi di acciaio inox. Una parte dei mosti di Merlot e Syrah è stata mantenuta a temperature di fermentazione più basse per conservare maggiormente gli aromi varietali. La fermentazione è avvenuta in parte in barrique ed in parte in serbatoi di acciaio inox. Successivamente il vino è stato travasato e poi rimesso in barriques dove ha riposato per altri 7 mesi. Ha fatto seguito un affinamento in bottiglia di 4 mesi.

Cont’Ugo – Marchesi Antinori

Cont’Ugo Marchesi Antinori

Uvaggio: Merlot

Vinificazione:  selezione tra le migliori uve Merlot provenienti dai 40 ettari di vigneti della tenuta. Dopo la raccolta manuale e un’attenta selezione in cantina, le uve sono state trasferite in serbatoi di acciaio inox termo condizionati dove si è svolta la  fermentazione e la macerazione. Si ottengono differenti tipi di Merlot che sono trasferiti in barriques separatamente. La fermentazione si è svolta in barrique (1/3 nuove). Dopo 8 mesi di elevazione in legno di rovere francese, i lotti migliori sono stati assemblati e rimessi in barrique per ulteriori 4 mesi. Alla fine di questo periodo si è proceduto all’imbottigliamento. Segue un affinamento in bottiglia di circa 6 mesi.

Pian delle Vigne – Marchesi Antinori

Brunello di Montalcino Pian delle Vigne Marchesi Antinori

Uvaggio: Sangiovese

Vinificazione: Le uve sono state diraspate, pigiate in modo soffice e trasferite in serbatoi di acciaio inox dove si è svolta la fermentazione. Al termine della fermentazione malolattica, il vino è stato trasferito in grandi botti di legno, dove ha iniziato il suo periodo di affinamento durato circa 12 mesi.

Guado al Tasso – Marchesi Antinori

Guado al Tasso – Marchesi Antinori

Uvaggio: Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc

Vinificazione: le uve sono state selezionate in due momenti. Fermentazione e macerazione sono avvenute in serbatoi di acciaio a temperatura controllata, per 15 / 20 giorni. Dopo le operazioni di svinatura, il vino è stato travasato direttamente in barriques, dove ha terminato la fermentazione. Al termine del primo anno di affinamento  in barriques nuove di rovere francese, il vino è stato assemblato per tornare per altri sei mesi  in piccole botti prima dell’imbottigliamento.

 

Peppoli – Marchesi Antinori

Chianti Classico Peppoli Marchesi Antinori

Uvaggio: 90% Sangiovese, 10% Merlot e Syrah

Vinificazione: uve, raccolte separatamente per varietà, sono state diraspate, pigiate ed introdotte in serbatoi di acciaio inox. La fermentazione alcolica è avvenuta ad una temperatura controllata. La macerazione ha avuto una durata di circa 10 giorni per il Sangiovese e di circa 15 per Merlot e Syrah. Al termine della fermentazione il vino è stato assemblato ed introdotto in legno, dove ha maturato per circa nove mesi in botti grandi di rovere di Slavonia.

Marchese Antinori Riserva

Chianti Classico Marchese Antinori Riserva

Classificazione: Chianti Classico DOCG Riserva

Vinificazione: grappoli sono stati diraspati e gli acini attentamente selezionati per essere successivamente pigiati. Una volta trasferiti in serbatoi di acciaio inox, i mosti sono stati macerati con rimontaggi e déléstage molto soffici. Dopo la svinatura i vini sono stati trasferiti in barriques di rovere, per la maggior parte di provenienza francese; dopo il travaso, il vino assemblato ha affrontato il periodo di affinamento in barriques di rovere francese ed ungherese per un periodo di circa un anno. Il vino è stato quindi imbottigliato ed ha poi proseguito la sua maturazione in bottiglia per altri 12 mesi.

Castello di Pomino – Frescobaldi

Castello di Pomino Marchesi dè Frescobaldi

Denominazione: Pomino Pinot nero DOC
Descrizione: fine ed estremamente elegante
Varietà: Pinot nero
Vinificazione: Macerazione 23 giorni. Fermentazione Malolattica Svolta immediatamente dopo quella alcolica. Contenitori di affinamento Barriques di rovere francese. Tempo di affinamento 12 mesi in barriques e 4 mesi in bottiglia

 

Casafonte – Frescobaldi

Casafonte Marchesi dè Frescobaldi

Descrizione: fine ed estremamente elegante
Vinificazione: Macerazione 23 giorni. Fermentazione Malolattica Svolta immediatamente dopo quella alcolica. Contenitori di affinamento Barriques di rovere francese. Tempo di affinamento 12 mesi in barriques e 4 mesi in bottiglia

Luce – Frescobaldi

Luce Marchesi dè Frescobaldi

Dei 77 ettari vitati di proprietà di Luce della Vite, 5 sono iscritti all’albo del Brunello di Montalcino.

Lì nasce l’uva per Luce Brunello, tributo a quel vino eccelso nato a Montalcino nella seconda metà dell’Ottocento. Luce Brunello di Montalcino prosegue un percorso di eccellenza ispirato dall’unicità del territorio di origine.

Luce della Vite – Frescobaldi

Luce della Vite Marchesi dè Frescobaldi

Il primo vino mai prodotto a Montalcino unendo le uve dei vitigni Sangiovese e Merlot. Associare la rotondità e la morbidezza del Merlot alla struttura e all’eleganza del Sangiovese potrebbe sembrare una cosa ovvia, eppure mai prima era stata compiuta. Solo grazie alla collaborazione delle famiglie Marchesi de’ Frescobaldi e Robert Mondavi, quest’opera innovativa si è realizzata nella terra del Brunello di Montalcino.

La vite Lucente – Frescobaldi

La vite Lucente Marchesi dè Frescobaldi

Il primo vino mai prodotto a Montalcino unendo le uve dei vitigni Sangiovese e Merlot. Associare la rotondità e la morbidezza del Merlot alla struttura e all’eleganza del Sangiovese potrebbe sembrare una cosa ovvia, eppure mai prima era stata compiuta. Solo grazie alla collaborazione delle famiglie Marchesi de’ Frescobaldi e Robert Mondavi, quest’opera innovativa si è realizzata nella terra del Brunello di Montalcino.

Pomino – Frescobaldi

Pomino Vin Santo Marchesi dè Frescobaldi

Denominazione: Pomino Vinsanto DOC

Note tecniche: varietà Trebbiano, Malvasia toscana e San Colombano. Fermentazione svolta durante la lunga maturazione in caratello. Tempo di affinamento 4 anni.

Fonterutoli – Mazzei

Chianti Classico Fonterutoli Mazzei

Ubicazione azienda: Chianti Classico, Toscana
Uvaggio: 90% Sangiovese, 10% Malvasia Nera, Colorino e Merlot
Maturazione: 12 mesi in piccoli fusti di rovere francese (40% nuovi)
Potenziale di invecchiamento: 10 anni e oltre

Siepi – Mazzei

Siepi – Mazzei

Ubicazione azienda: Chianti Classico, Toscana
Uvaggio: 50% Sangiovese, 50% Merlot
Maturazione: 18 mesi in piccoli fusti di rovere francese (70% nuovi)
Potenziale di invecchiamento: Oltre 20 anni

Il Maggio

Il Maggio di Montevertine

Pian del Ciampolo

Pian del Ciampolo Montevertine

Le Pergole Torte

Le Pergole Torte Montevertine

Poggio alle Gazze

Poggio alle Gazze Tenuta Ornellaia

Le Serre Nuove dell’Ornellaia

Le Serre Nuove dell’Ornellaia

Le Volte

Le Volte dell’Ornellaia

Vigna Loreto

Brunello di Montalcino Vigna Loreto Mastrojanni

Vigna Schiena d’Asino

Brunello di Montalcino Vigna Schiena d’Asino Mastrojanni

Morellino di Scansano Riserva

Morellino di Scansano Riserva Fattoria Le Pupille

Morellino di Scansano

Morellino di Scansano Fattoria Le Pupille

Poggio Valente

Poggio Valente Fattoria Le Pupille

Saffredi

Saffredi Fattoria Le Pupille

Il Quercione

Brunello di Montalcino Il Quercione Agricola San Felice

Brunello di Montalcino Campogiovanni

Brunello di Montalcino Campogiovanni Agricola San Felice

Il Grigio Gran Selezione

Il Grigio Gran Selezione Agricola San Felice

Poggio Rosso

Poggio Rosso Agricola San Felice

Pugnitello

Pugnitello Agricola San Felice

Vigorello

Vigorello Agricola San Felice

Amore e Follia

Amore e Follia Podere Le Ripi

Amore e Magia

Amore e Magia Podere Le Ripi

Bonsai

Bonsai Podere Le Ripi

Canna Torta

Canna Torta Podere Le Ripi

Cielo d’Ulisse

Cielo d’Ulisse Podere Le Ripi

Lupi e Sirene

Brunello di Montalcino Lupi e Sirene Podere Le Ripi

Guidalberto

Guidalberto Tenuta San Guido

Sassicaia

Sassicaia Tenuta San Guido

Le Difese

Le Difese Tenuta San Guido

Brunello di Montalcino Argiano

Brunello di Montalcino Argiano

Rosso di Montalcino Argiano

Rosso di Montalcino Argiano

Chianti Classico

Chianti Classico Badia a Coltibuono

Il Blu

Il Blu Brancaia

Cà del Pazzo

Cà del Pazzo Tenuta Caparzo

Il Borgo

Il Borgo Cabreo

Brunello di Montalcino Casanova di Neri

Brunello di Montalcino Casanova di Neri

Le Gonnare

Bolgheri Superiore Le Gonnare Fabio Motta

Pievi

Bolgheri Rosso Pievi Fabio Motta

Chianti Classico

Chianti Classico Fontodi

Vigna del Sorbo

Vigna del Sorbo Fontodi

Rennina

Brunello di Montalcino Rennina Gaja

Sugarille

Brunello di Montalcino Sugarille Gaja

Grattamacco

Bolgheri Rosso Grattamacco

La Casa

Brunello di Montalcino La Casa Tenuta Caparzo

Paleo

Paleo Le Macchiole

Altero

Brunello Altero Poggio Antico

Brunello di Montalcino Poggio di Sotto

Brunello di Montalcino Poggio di Sotto

Rosso di Montalcino Poggio di Sotto

Rosso di Montalcino Poggio di Sotto

Asinone

Asinone Poliziano

Le Stanze

Le Stanze del Poliziano

Sangioveto di Toscana

Sangioveto di Toscata Badia a Coltibuono

Trinoro

Tenuta di Trinoro

Giusto di Notri

Giusto di Notri Tua Rita

Perlato del Bosco

Perlato del Bosco 2006 Tua Rita

Grappa Barrique Jacopo Poli

Grappa Barrique Jacopo Poli

Grappa di Tignanello

Grappa di Tignanello

Grappa di Sassicaia

Grappa di Sassicaia

Mezzanella di Recioto

Grappa Mezzanella di Recioto da Amarone Masi

Acquavite Le Pergole Torte

Acquavite Le Pergole Torte

L’Aiola

Grappa invecchiata di Chianti Classico L’Aiola

Grappa Fontalloro

Grappa Fontalloro Fèlsina

Grappa di Brunello Poggio Antico

Grappa di Brunello Poggio Antico

Grappa di Brunello Campogiovanni

Grappa di Brunello Campogiovanni Agricola San Felice

Grappa di Albana Scacco Matto

Grappa di Albana Scacco Matto Fattoria Zerbina

Grappa Bricco dell’Uccellone

Grappa Bricco dell’Uccellone

Eligo

Eligo dell’Ornellaia

Acquavite

Acquavite Castello di Ama

La Centenara 10 Anni

La Centenara 10 Anni Flavio Comar

Flavio Comar Gran Riserva 2011

Flavio Comar Gran Riserva 2011

Flavio Comar Gran Riserva 2001

Flavio Comar Gran Riserva 2001

Grappa Camp du Rouss

Grappa Camp du Rouss Coppo

Grappa Riserva della Famiglia Coppo

Grappa Riserva della Famiglia Coppo

Moncalvina

Grappa Moncalvina Coppo

Grappa Mondaccione

Grappa Mondaccione Coppo

Grappa Pomorosso

Grappa di Barbera Pomorosso Coppo

Bocchino 8 Anni

Bocchino 8 Anni Cantina Privata

Bocchino 12 Anni

Bocchino 12 Anni Cantina Privata

Bocchino 18 Anni

Bocchino 18 Anni Cantina Privata

Bocchino 21 Anni

Bocchino 21 Anni Cantina Privata

Bocchino Barbaresco

Bocchino Barbaresco Cantina Privata

Bocchino Barolo

Bocchino Barolo Cantina Privata

Grappa da Vino Nobile di Montepulciano

Grappa da Vino Nobile di Montepulciano Avignonesi

Grappa da Vinacce di Vin Santo

Grappa da Vinacce di Vin Santo Avignonesi

Grappa di Brunello Riserva

Grappa di Brunello Riserva Altesino

Grappa di Brunello

Grappa di Brunello Altesino

Opale

Opale Mesa

Moro

Moro Mesa

Orodoro

Vino dolce Orodoro Mesa

Falanghina del Sannio

Falanghina del Sannio Mastroberardino

Fiano di Avellino

Fiano di Avellino Mastroberardino

Radici

Taurasi Radici 2011

Radici Riserva 2006

Taurasi Radici Riserva 2006 Mastroberardino

Sagrantino di Montefalco

Sagrantino di Montefalco 2006 Arnaldo Caprai

Sagrantino di Montefalco 25 Anni

Sagrantino di Montefalco 25 Anni Arnaldo Caprai

Casal di Serra

Verdicchio Casal di Serra Umani Ronchi

San Lorenzo

San Lorenzo Umani Rochi

Pecorino

Pecorino Umani Ronchi

Cùmaro

Rosso Conero Cùmaro Umani Ronchi

Chardonnay Marina Cvetic

Chardonnay Marina Cvetic Masciarelli

Montepulciano d’Abruzzo Marina Cvetic

Montepulciano d’Abruzzo Marina Cvetic Masciarelli

Trebbiano Marina Cvetic

Trebbiano Marina Cvetic Masciarelli

Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma

Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma Masciarelli

Villa Gemma Bianco

Villa Gemma Bianco Masciarelli

Fumin – Les Cretes

Fumin Les Cretes

Vitigno/vinificazione: Fumin 100%. Vinificato in acciaio con lunga macerazione ed affinato in legno per 9/12 mesi.

Curiosità: il nome Fumin deriva dal colore grigio fumo dei suoi acini, ricchi in pruina. Varietà ancestrale valdostana, non ha parenti in altri areali produttivi. Tradizionalmente utilizzato in composizione con altre varietà, è oggi vinificato in purezza nella Doc Valle d’Aosta. La Les Cretes è stata la prima azienda valdostana a produrlo nella doc 1993.

Collepiano

Collepiano Arnaldo Caprai

Vecchie Vigne

Verdicchio Classico Superiore Vecchie Vigne Umani Ronchi

Cuvèe Bois – Les Cretes

Chardonnay Cuvèe Bois Les Cretes

Vitigno/vinificazione: bianco, Chardonnay 100%. Vinificato e affinato “sur lie” per 11 mesi in rovere francese con “batonnage”.

Curiosità: il Cuvée Bois nasce dall’incontro di Costantino con il Conte Gagnard de la Grange, nobile viticoltore di Puligny Montrachet.

Vignadangelo

Greco di Tufo Vignadangelo Mastroberardino

Grappa Vigna d’la Roul

Grappa di Barolo Vigna d’la Roul Rocche dei Manzoni

Quatr Nas

Grappa Quatr Nas Rocche dei Manzoni

Grappa di Bricco Manzoni

Grappa di Bricco Manzoni affinata in legni diversi Rocche dei Manzoni

Grappa Vigna Cappella di S. Stefano

Grappa di Barolo Vigna Cappella di S. Stefano Rocche dei Manzoni

Grappa invecchiata dei Produttori del Barbaresco

Grappa invecchiata dei Produttori del Barbaresco

Grappa dei Produttori del Barbaresco

Grappa dei Produttori del Barbaresco

Grappa di Moscato Rosa

Grappa di Moscato Rosa Jermann

Grappa Spirt di Tunina

Grappa Spirt di Tunina Jermann

Grappa da vinacce Jermann

Grappa da vinacce Jermann

Grappa Mille e una Notte

Grappa Mille e una Notte Donnafugata

Grappa di Ben Ryè

Grappa di Ben Ryè Donnafugata

Grappa di Rocca di Frassinello

Grappa di Rocca di Frassinello

Grappa di Chianti Classico

Grappa di Chianti Classico Castellare

Storica 3

Storica 3 Domenis

Storica

Storica Domenis

Storica Riserva

Storica Riserva Domenis

Storica 5

Storica 5 Domenis

Secolo

Secolo Domenis

Grappa di Vermentino

Grappa di Vermentino Marolo

Grappa di Pigato

Grappa di Pigato Marolo

Grappa di Nebbiolo

Grappa di Nebbiolo Marolo

Grappa bianca di Moscato

Grappa bianca di Moscato Marolo

Grappa bianca Dedicata al Padre

Grappa bianca Dedicata al Padre Marolo

Grappa Dedicata al Padre

Grappa Dedicata al Padre Marolo

Grappa di Gewurztreminer

Grappa di Gewurztreminer Marolo

Grappa di Brunello

Grappa di Brunello Marolo

Grappa bianca di Barolo

Grappa bianca di Barolo

Grappa di Barolo 20 anni

Grappa di Barolo 20 anni Marolo

Grappa di Barolo 15 anni

Grappa di Barolo 15 anni Marolo

Grappa di Barolo 12 anni

Grappa di Barolo 12 anni Marolo

Grappa di Barolo 9 anni

Grappa di Barolo 9 anni Marolo

Grappa di Barolo

Grappa di Barolo Marolo

Monriondo

Grappa di Barbera Monriondo Marolo

Grappa di Barbera

Grappa di Barbera Marolo

Grappa di Barbaresco

Grappa di Barbaresco Marolo

Grappa di Arneis

Grappa di Arneis Marolo

Après

Grappa di Moscato Après 5 anni Marolo

Grappa di Amarone

Grappa di Amarone Marolo

Villa Prato grappa giovane

Villa Prato grappa giovane Berta

Villa Prato

Villa Prato Berta

Valdavi

Valdavi Berta

Unica

Unica Berta

TreSOLItre 2008

TreSOLItre 2008 Berta

SoloPerGian 2005

SoloPerGian 2005 Berta

Sant’Antone

Sant’Antone Berta

Roccanivo 2008

Roccanivo 2008 Berta

Piasì

Piasì Berta

Paolo Berta 1996

Paolo Berta 1996 Berta

Oltre il Vallo

Oltre il Vallo Berta

Nibbio

Nibbio Berta

Monprà

Monprà Berta

Magia 2006

Magia 2006 Berta

L’Angelo

L’Angelo Berta

Il Duca

Il Duca Berta

Giulia

Giulia Berta

Elisi

Elisi Berta

Bric del Gaian 2008

Bric del Gaian 2008 Berta

Bimba

Bimba Berta

Acquae Vitae

Acquae Vitae Berta

Malombra

Malombra Mesa

Giunco

Giunco Mesa

Gavino

Gavino Mesa

Buio Buio

Buio Buio Mesa

Ceregio – Fattoria Zerbina

Romagna Sangiovese Superiore Ceregio – Fattoria Zerbina

Vitigno: sangiovese
Vinificazione: in vasche di acciaio di media capacità, con macerazione di 10-15 giorni
Affinamento: in vasche di acciaio e di cemento di media capacità

Scacco Matto – Fattoria Zerbina

Passito di Romagna Scacco Matto – Fattoria Zerbina

Vitigni: albana, vendemmiata tardivamente e in più riprese, con attacco di muffa nobile.
Vinificazione: parte in barrique di rovere francese di secondo passaggio e parte in piccole vasche di acciaio
Affinamento: parte in barrique di rovere francese e parte in acciaio

Marzieno – Fattoria Zerbina

Ravenna Rosso Marzieno – Fattoria Zerbina

Vitigni: sangiovese (60-80%), cabernet sauvignon (10-20%), merlot (10-20%), syrah (massimo 15%), ancellotta (massimo 3%)
Vinificazione: parte in vasche di acciaio di media capacità e parte in tonneaux di rovere francese
Affinamento: in barrique di rovere francese più una piccola percentuale di rovere americano

Broccato

Broccato

IGT Toscana

Plenum Tertius

Plenum Tertius

50% Tempranillo  + 50% Sangiovese

Chianti Classico

Chianti Classico

Toscana DOCG

Novecento

Novecento

Chianti Classico DOCG

 

Vin Santo

Vin Santo

del Chianti Classico DOC

Summus

Summus

Sant’Antimo DOC

 

Poggio alla Mura

Poggio alle Mura

Brunello di Montalcino

Toscana D.O.C.G.

Poggio all’Oro

Poggio all’Oro

Brunello di Montalcino

Toscana DOCG

Excelsus

Excelsus

Sant’Antimo DOC

Schidione

Schidione

IGT Toscana

Sassoalloro

Sassoalloro

IGT Toscana

Brunello di Montalcino

Brunello di Montalcino

D.O.C.G. Toscana

Palazzo Altesi

Palazzo Altesi

IGT Toscana

Borgo d’Altesi

Borgo d’Altesi

IGT Toscana

Brunello di Montalcino

Brunello di Montalcino

D.O.C.G. Toscana

Quarto d’Altesi

Quarto d’Altesi

IGT Toscana

 

Synfonia – Plozza

Vino da Tavola (Passito) – Synfonia – PLOZZA

Il vino del Presidente – Triacca

Terrazze Retiche di Sondrio – Il vino del Presidente – Vino Passito – TRIACCA

Denominazione di origine: Terrazze Retiche di Sondrio IGT
Zona di produzione: vigneto La Gatta, Bianzone
Uvaggio: 100% Moscato Rosa
Vinificazione: dopo un sensibile appassimento delle uve, vengono vinificate
tradizionalmente per poi sostare in piccoli serbatoi di acciaio 8-10 mesi
e, in bottiglia per un breve affinamento.

Ispirazione – Nino Negri

Terrazze Retiche di Sondrio – Ispirazione – Vino Passito – NINO NEGRI

Un vino passito che attrae per i suoi profumi avvolgenti e il gusto pieno e morbido. Eccellente risultato di una viticultura eroica legata alle caratteristiche impervie della regione, questo Passito si chiama “Ispirazione” proprio in onore allo stretto legame che c’è tra vino e territorio.

DreiEs Spumante Brut – Fay

DreiEs Brut – Vino Spumante Metodo Classico – FAY

Al naso la sensazione è quella tipica della crosta di pane (metodo classico) con sottili note terrose e di funghi. Sottili sensazioni di frutta rossa, quali la fragola.
Vino gradevole per aperitivi e primi piatti estivi.

La Perla Spumante Extra Brut – Triacca

La Perla – Vino Spumante Extra Brut – Metodo Classico – LA PERLA (Marco Triacca)

Zona di produzione: Valtellina, Tresenda di Teglio, vigneto La Perla

Vitigno: Pignola valtellinese, uva autoctona valtellinese a bacca rossa

Grado alcolico: 12,5% vol.

Vinificazione: L’uva raccolta viene pigiata e diraspata. Il mosto ottenuto mediante pressatura soffice viene immediatamente raffreddato a 0-2°C. Al mosto viene iniettata giornalmente dell’aria per un periodo di ca. 10 giorni. Dopo la decantazione statica a freddo, il mosto viene avviato alla fermentazione alcolica a temperatura controllata a 15/16°C. Dopo la fermentazione malolattica e stabilizzazione a freddo, segue presa di spuma e rifermentazione in bottiglia.

Affinamento: 24 mesi sui lieviti

Vertemate – Mamete Prevostini

Terrazze Retiche di Sondrio – Vertemate – Vino Passito – MAMETE PREVOSTINI

Zona: vigneto cinto dalle mura del Palazzo di metà Cinquecento Vertemate Franchi sito in comune di Piuro (SO).
Vitigni: 60% Traminer Aromatico, 20% Riesling appassiti.
Tecnica di produzione: raccolta delle uve in cassetta con appassimento in fruttaio per 4 mesi; leggera pigiatura e pressatura delle uve con successiva fermentazione e affinamento in fusti di legno per 12 mesi.
Il Vino: colore giallo-ambrato brillante, aroma intenso con sentori di frutta gialla in confettura, frutta candita, miele e spezie dolci. Sapore equilibrato, dolce con una piacevole sapidità e mineralità.

 

Poggio alla Guardia

Maremma Toscana – Poggio alla Guardia – ROCCA DI FRASSINELLO

Anno Santo

Maremma Toscana – Anno Santo – ROCCA DI FRASSINELLO

Etruschi

Maremma Toscana -Etruschi- ROCCA DI FRASSINELLO

Dieci Vendemmie – David La Chapelle

Maremma Toscana – Dieci Vendemmie – David La Chapelle – ROCCA DI FRASSINELLO

Vermentino

Maremma Toscana – Vermentino – ROCCA DI FRASSINELLO

Rocca di Frassinello

Maremma Toscana – Rocca di Frassinello – ROCCA DI FRASSINELLO

Ornello

Maremma Toscana – Ornello – ROCCA DI FRASSINELLO

Le Sughere

Maremma Toscana – Le Sughere di Frassinello – ROCCA DI FRASSINELLO

Baffonero

Maremma Toscana – Baffonero – ROCCA DI FRASSINELLO

Chardonnay

Toscana – Chardonnay – Canonico – CASTELLARE

Vin Santo del Chianti Classico

Toscana – Vin Santo del Chianti Classico – CASTELLARE

Merlot

Toscana – Merlot – Poggio ai Merli – CASTELLARE

I sodi di S. Niccolò

Toscana – I sodi di S. Niccolò – CASTELLARE

Trenta Vendemmie

Toscana – Trenta Vendemmie – CASTELLARE

Sauvignon

Toscana – Sauvignon – Spartito – CASTELLARE

Cabernet

Toscana – Cabernet – Coniale – CASTELLARE

Chianti

Chianti Classico Riserva – Il Poggiale – CASTELLARE

Chianti

Chianti Classico Riserva – CASTELLARE

Chianti

Chianti Classico – CASTELLARE

Grandi Annate

Vino Nobile di Montepulciano – Grandi Annate – AVIGNONESI

Vino Nobile di Montepulciano

Vino Nobile di Montepulciano – AVIGNONESI

Desiderio

Toscana – Merlot – Desiderio – AVIGNONESI

50 e 50

Toscana – 50 e 50 – AVIGNONESI CAPANNELLE

Rosso di Montepulciano

Rosso di Montepulciano – AVIGNONESI

Rosso 2002

Terre di Franciacorta – Rosso 2002 – CA DEL BOSCO

Pinero

Denominazione
Sebino Rosso Pinot Nero I.G.T.
Varietà delle uve
Pinot Nero 100%.
Vigneti di origine
4 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 29 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco
e Corte Franca.
La vinificazione
Il Pinero è il frutto di un’accurata selezione delle uve e di una vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del Bosco. Le uve provenienti da 4 vigne “elette”, appena raccolte a mano in piccole cassette,
vengono classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”, un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo
e un impianto di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il
tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per
gravità. La fermentazione alcolica e la macerazione sono state condotte per 15 giorni, gestendo
accuratamente la temperatura e le follature. I rimontaggi sono stati effettuati
giornalmente, utilizzando una coppia di serbatoi elevatori nei quali il vino,
spillato dal fondo del tino, viene trasferito per gravità. Il vino, portato in quota
dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il
“cappello”. Dopo la svinatura il vino, ancora caldo, viene travasato in piccole
botticelle di rovere. Grazie ad innovativi sistemi di riempimento il vino non subisce shock ossidativi,
sbattimenti e ulteriori aggiunte di solfiti.

Affinamento in bottiglia
3 anni e 1 mesi.

Maurizio Zanella

Denominazione
Sebino Rosso I.G.T.
Varietà delle uve
Cabernet Sauvignon 50%, Merlot 25%, Cabernet Franc 25%.
Vigneti di origine
2 vigne di Cabernet Sauvignon, dall’età media di 30 anni, ubicate nel Comune
di Erbusco.
1 vigna di Merlot, dall’età media di 28 anni, ubicata nel Comune di Cazzago
San Martino.
1 vigna di Cabernet Franc, dall’età media di 27 anni, ubicata nel Comune
di Passirano.
La vinificazione
Il Maurizio Zanella si ottiene vinificando separatamente le uve Cabernet
Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc dei migliori vigneti di Ca’ del Bosco. Le
uve, raccolte a mano in piccole cassette, vengono prontamente classificate e
raffreddate. Ogni grappolo viene messo nelle esclusive “terme degli acini”, un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un impianto di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per gravità.
Si eliminano così i tradizionali sistemi di pompaggio, che sono causa della
rottura delle bucce e delle indesiderate note erbacee. La fermentazione alcolica
e la macerazione sono state condotte mediamente per 21 giorni, gestendo
accuratamente la temperatura e le follature. I rimontaggi sono stati effettuati
giornalmente, utilizzando una coppia di serbatoi elevatori nei quali il vino,
spillato dal fondo del tino, viene trasferito per gravità. Il vino, portato in quota
dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il
“cappello”.  Alla svinatura i vini, ancora caldi, vengono travasati in piccole botti
di rovere, nuove per il 70%, ottenute da legni selezionati, stagionati per almeno
3 anni. Solo dopo la fermentazione malolattica, in pieno inverno, si procede al
travaso e all’assemblaggio dei diversi lotti. Nasce così il Maurizio Zanella, che
prosegue il suo affinamento in legno per circa 12 mesi. In seguito le diverse
partite vengono assemblate e il vino viene imbottigliato per gravità, in modo
naturale. Grazie ad innovativi sistemi di riempimento il vino non subisce shock
ossidativi, sbattimenti e ulteriori aggiunte di solfiti.
Affinamento in bottiglia
2 anni e 11 mesi

Vintage Collection – Satèn

Franciacorta – Vintage Collection – Satèn – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Satèn Millesimato.
Varietà delle uve
Chardonnay 85%, Pinot Bianco 15%.
Vigneti di origine
16 vigne a Chardonnay dall’età media di 33 anni, ubicate nei Comuni di
Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune di
Passirano.
La vinificazione
I Franciacorta Vintage Collection sono il frutto di un’accurata selezione delle uve
e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del
Bosco. Per ricercare la massima complessità aromatica e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha una durata di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei vini per gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7 mesi dalla vendemmia si procede alle creazione della cuvée. Il Vintage Collection Satèn è il risultato di una sapiente unione di 18 vini base di Chardonnay e Pinot Bianco. L’aggiunta di zuccheri in quantità minore rispetto agli altri Franciacorta gli conferisce cremosità e un particolare profilo, elegante e morbido, ulteriormente rafforzato da un lungo affinamento in bottiglia. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’
del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 48 mesi.

Vintage Collection – Dosage Zèro

Franciacorta – Vintage Collection – Dosage Zèro – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Millesimato.
Varietà delle uve
Chardonnay 65%, Pinot Bianco 13%, Pinot Nero 22%.
Vigneti di origine
18 vigne a Chardonnay, dall’età media di 32 anni, ubicate nei Comuni
di Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune
di Passirano.
5 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 24 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco
e Passirano.
La vinificazione
I Franciacorta Vintage Collection sono il frutto di un’accurata selezione delle uve
e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del
Bosco. Per ricercare la massima complessità aromatica e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha una durata di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei vino per gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7 mesi dalla vendemmia si procede alle creazione della cuvée. Il Vintage Collection Dosage Zéro è il risultato di una sapiente unione di 25 vini base di Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero che conferiscono al prodotto finito un particolare profilo, puro e sincero, frutto della migliore espressione del terroir e dell’uomo che ne ha intuito il carattere e le potenzialità. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’
del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 48 mesi.

Vintage Collection – Dosege Zèro Noir

Franciacorta – Vintage Collection – Dosage Zero Noir – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Riserva.
Varietà delle uve
Pinot Nero in purezza 100%.
Vigneti di origine
3 vigne di Pinot Nero nella tenuta “Belvedere”, situata nel Comune di Iseo, a
quota 466 metri s.l.m., sulle colline che delimitano il Lago a sud.
Vinificazione ed elaborazione
Il Vintage Collection Dosage Zéro Noir nasce da un’accurata selezione delle
uve di Pinot Nero prima in vigna poi in cantina e da una sapiente vinificazione
condotta nel pieno rispetto del nostro savoir-faire. Le uve, appena raccolte a
mano in piccole cassette, vengono tracciate per vigna d’origine e raffreddate.
Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte. L’acino ha la polpa
incolore ma la buccia nera: per poter creare la base del Dosage Zero Noir è
essenziale che il succo, il mosto estratto rimanga bianco o leggermente rosato.
E’ per questo che la pressatura avviene rigorosamente a bassa pressione, affinchè
la buccia rimanga integra e non ceda colore. I mosti così ottenuti fermentano
in piccole botti di rovere. Per ricercare la massima complessità aromatica
e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha una durata
di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei vini per
gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7 mesi dalla
vendemmia si mescolano e si assemblano i tre vini-base, provenienti dai tre
vigneti d’origine, in modo che la proporzione tra delicatezza, nervosità, vinosità
e aroma sia ottimale. Il Pinot Nero trasmette al vino i suoi aromi complessi di
frutti rossi e conferisce corpo, persistenza in bocca e longevità. La magia del
suo terroir, unita alle competenze degli uomini, hanno dato origine ad un vino
di eccezionale purezza. Per raggiungere la sua massima espressione qualitativa e
per sviluppare il caratteristico profilo aromatico che lo rende unico, servono 8
anni di affinamento. Un Franciacorta giustamente nobilitato dalla classificazione
“Riserva”. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema
unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
8 anni e 5 mesi.

Vintage Collection – Brut

Franciacorta – Vintage Collection – Brut – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Millesimato.
Varietà delle uve
Chardonnay 55%, Pinot Bianco 15%, Pinot Nero 30%.
Vigneti di origine
16 vigne a Chardonnay, dall’età media di 33 anni, ubicate nei Comuni
di Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 25 anni, ubicate nel Comune
di Passirano.
6 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 23 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco
e Passirano.

La vinificazione
I Franciacorta Vintage Collection sono il frutto di un’accurata selezione delle uve
e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del
Bosco. Dopo la pigiatura in assenza di ossigeno, tutti i mosti dei vini base
fermentano in piccole botti di rovere. Per ricercare la massima complessità
aromatica e potenza espressiva, senza perdere eleganza, l’elevage in botte ha
una durata di soli 5 mesi. Una coppia di serbatoi volanti permette il travaso dei
vini per gravità, dalle piccole botti ai serbatoi di affinamento. Trascorsi 7mesi
dalla vendemmia si procede alle creazione della cuvée. Il Vintage Collection
Brut è il risultato di una sapiente unione di 24 vini base di Chardonnay,
Pinot Bianco e Pinot Nero che conferiscono al prodotto finito un particolare
profilo, ricco e complesso. La maggior percentuale di Pinot Nero gli conferisce
potenza e nobiltà, ulteriormente rafforzate da un lungo affinamento in bottiglia.
Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al
mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 48 mesi

Annamaria Clementi (Rosè Riserva)

Franciacorta – Rosè Riserva – Cuvèe – Annamaria Clementi – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Rosé Riserva.
Varietà delle uve
Pinot Nero 100%.
Vigneti di origine
3 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 30 anni, ubicate nel Comune di Erbusco.
La vinificazione
La Cuvée Annamaria Clementi Rosé è la massima espressione del puro
Pinot Nero vinificato in rosa, in stile Ca’ del Bosco. Nasce dall’arte di saper
assemblare vini base provenienti da 3 vigne storiche e ottenuti con una breve
macerazione delle uve alla temperatura di 14°C. Soltanto poche ore per
ottenere quella particolare colorazione rosa intenso e quel profilo aromatico
di estrema finezza ed armonia che caratterizzeranno la Cuvée Annamaria
Clementi Rosé in bottiglia. Tutte le fasi di vinificazione dei diversi vini base
si svolgono in piccole botti di rovere, ottenute da legni selezionati e stagionati
per almeno 3 anni, conservate in profonde cantine. Fermentazione alcolica,
fermentazione malolattica ed affinamento in botte durano complessivamente 8
mesi. La Cuvée Annamaria Clementi Rosé nasce dalla selezione delle migliori
botti. Viene spillato per caduta e una coppia di serbatoi volanti lo trasferisce
per gravità, dalle botti al serbatoio di assemblaggio. Servono almeno ulteriori
8 anni di affinamento sui lieviti per raggiungere quell’armonia olfattiva
e quell’eccellente equilibrio gustativo che fanno della Cuvée Annamaria
Clementi Rosé un Franciacorta supremo. Il dégorgement avviene in assenza
di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’
del Bosco.
Affinamento sui lieviti
8 anni e 5 mesi.

Rosè Cuvèe Prestige

Franciacorta – Rosè Cuvèe Prestige – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Rosé.
Varietà delle uve
Pinot Nero 80%, Chardonnay 20%..
Vigneti di origine
3 vigne a Chardonnay, dall’età media di 29 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Cazzago San Martino, Iseo e Passirano. 17 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 22 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Adro e Passirano.
Vinificazione
La Cuvée Prestige Rosé nasce dalla vinificazione separata di uve Pinot Nero e Chardonnay. Le uve Pinot Nero, una volta trasportate sopra il tino, vengono separate dai raspi e gli acini cadono al loro interno, dall’alto, per gravità. La macerazione “in rosa” viene condotta per 24-36 ore. In seguito, il mosto separato dalle bucce fermenta in piccole botti e in tini d’acciaio a temperatura controllata. Le uve Chardonnay vengono vinificate in modo tradizionale, con pressatura dei grappoli interi. Le migliori frazioni di mosto fermentano in tini, separatamente. Dopo 8 mesi di affinamento si procede al “rito magico” della creazione della cuvée, assemblando i vini base di Pinot Nero e Chardonnay. La cuvée così ottenuta viene imbottigliata e affinata sui lieviti in cantine interrate, alla temperatura costante di 12°C, per un periodo medio di 30 mesi. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 30 mesi.

Annamaria Clementi

Franciacorta – Riserva – Cuvèe – Annamaria Clementi – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta Riserva.
Varietà delle uve
Chardonnay 55%, Pinot Bianco 25%, Pinot Nero 20%.
Vigneti di origine
20 vigne a Chardonnay, dall’età media di 35 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Adro, Corte Franca, Iseo e Passirano. 2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 24 anni, ubicate nel Comune di Passirano. 6 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 30 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Iseo e Passirano.
La vinificazione
La Cuvée Annamaria Clementi è il frutto della ricerca dell’eccellenza, sia in vigna che in cantina. I vini base si ottengono esclusivamente da mosti di primissima spremitura. La fermentazione alcolica avviene esclusivamente in piccole botti di rovere, ottenute da legni selezionati e stagionati per almeno 3 anni. Qui il vino rimane sui propri lieviti per altri 6 mesi, durante i quali svolge la fermentazione malolattica. Nessun compromesso, nessuna concessione: solo il vino delle migliori botti, dei 28 vini base di origine, viene spillato per dare origine alla Cuvée Annamaria Clementi. Una coppia di serbatoi volanti lo trasferisce per gravità, dalle botti al serbatoio di assemblaggio. Un lunghissimo affinamento a contatto con i lieviti, che si protrae per più di 8 anni, ne determina il profilo unico. Un Franciacorta assoluto. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
8 anni e 5 mesi.

Cuvèe Prestige

Franciacorta – Cuvèe Prestige – CA DEL BOSCO

Denominazione
Franciacorta.
Varietà delle uve
Chardonnay 75%, Pinot Bianco 10%, Pinot Nero 15%.
Vigneti di origine
96 vigne a Chardonnay, dall’età media di 27 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Adro, Cazzago San Martino, Corte Franca, Iseo e Passirano. 3 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 21 anni, ubicate nel Comune di Passirano. 17 vigne a Pinot Nero, dall’età media di 19 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Provaglio d’Iseo e Passirano.
La vinificazione
I vini base della Cuvée Prestige si ottengono applicando un rigoroso protocollo di vinificazione. Le uve raccolte a mano vengono codificate vigna per vigna, raffreddate in cella e, prima di essere pressate intere, vengono selezionate da occhi e mani esperte. La fermentazione alcolica avviene in serbatoi d’acciaio termocondizionati, dove i vini rimangono fino al marzo successivo. Sette ulteriori mesi di affinamento sono necessari al vino per illimpidirsi, maturare e fare emergere al meglio il carattere delle vigne di origine. In seguito, i vini vengono sapientemente assemblati a nobili vini di riserva delle migliori annate (dal 20 al 30%) nel “rito magico” della creazione della cuvée. Questa particolare tecnica conferisce alla Cuvée Prestige una spiccata personalità. L’essenza della Franciacorta in stile Ca’ del Bosco. Solo dopo un affinamento medio sui lieviti di 25 mesi questo Franciacorta può esprimere tutta la sua ricchezza e identità. Il dégorgement avviene in assenza di ossigeno, utilizzando un sistema unico al mondo, ideato e brevettato da Ca’ del Bosco.
Affinamento sui lieviti
Durata media 25 mesi.

Brut Selezione

Franciacorta – Brut Selezione -CA DEL BOSCO (1996)

Pinot Nero

Franciacorta – Brut – Pinot Nero – CA DEL BOSCO (1980)

Curtefranca Rosso

Denominazione
Curtefranca Rosso D.O.C.
Varietà delle uve
Merlot 35%, Cabernet Franc 25%, Cabernet Sauvignon 40%.
Vigneti di origine
3 vigne di Merlot, dall’età media di 22 anni, ubicate nei Comuni di Cazzago San Martino e Passirano. 1 vigna di Cabernet Franc e 2 vigne di Cabernet Sauvignon, dall’età media di 23 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
La vinificazione
Questo vino rosso è’ il frutto di un’accurata selezione delle uve e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del Bosco. Le uve provenienti da 6 diversi vigneti, appena raccolte a mano in piccole cassette, vengono classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte, per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”. Un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un tunnel di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per gravità. La macerazione a contatto con le bucce viene differenziata a seconda della varietà di uva. Nella Vendemmia 2014 la macerazione è durata 21 giorni per il Merlot, 22 giorni per il Cabernet Franc e 23 giorni per il Cabernet Sauvignon. Il vino, portato in quota dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il “cappello”. Nulla di più naturale ed efficace per estrarre delicatamente il colore e i tannini. Alla svinatura i vini, ancora caldi, vengono travasati in piccole botti di rovere. Solo dopo la fermentazione malolattica, in pieno inverno, si procede al travaso e all’assemblaggio dei diversi lotti. Nasce così il Curtefranca Rosso, che prosegue il suo affinamento in legno e in acciaio per circa 12 mesi. In seguito le diverse partite vengono assemblate e il vino viene imbottigliato per gravità, in modo naturale.
Affinamento in bottiglia
9 mesi.

Curtefranca Bianco

Denominazione
Curtefranca Bianco D.O.C.
Varietà delle uve
Chardonnay 80%, Pinot Bianco 20%.
Vigneti di origine
16 vigne a Chardonnay, dall’età media di 29 anni, ubicate nei Comuni di Erbusco, Cazzago San Martino e Passirano.
2 vigne a Pinot Bianco, dall’età media di 24 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
La vinificazi0ne
Il Curtefranca Bianco si ottiene dalle uve provenienti da 18 vigneti che, per esposizione, cloni ed età riescono ad esprimere tutta la magia di un vino bianco in stile Ca’ del Bosco. Un binomio perfetto: la fragranza del frutto dello Chardonnay e l’eleganza del Pinot Bianco. Nel rispetto del Metodo Ca’ del Bosco, le uve, raccolte a mano in piccole cassette, vengono prontamente classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte, per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”. Un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un tunnel di asciugatura. La vinificazione avviene esclusivamente in tini d’acciaio termocondizionati, alla temperatura di 18-20°C. Dopo un periodo di affinamento di circa 6 mesi, il vino viene imbottigliato per gravità, in modo naturale.

Affinamento in bottiglia
6 mesi.

Carmenero

Denominazione
Sebino Rosso Carménère IGT.
Varietà delle uve
Carménère 100%.
Vigneti di origine
2 vigne di Carménère, dall’età media di 23 anni, ubicate nel Comune di Passirano.
Vinificazione
Il Carmenere è il frutto di un’accurata selezione delle uve e di una sapiente vinificazione condotta nel pieno rispetto del Metodo Ca’ del Bosco. Le uve provenienti da 2 vigneti storici, appena raccolte a mano in piccole cassette, vengono classificate e raffreddate. Ogni grappolo viene selezionato da occhi e mani esperte, per poi beneficiare di esclusive “terme degli acini”, un particolare sistema di lavaggio e idromassaggio dei grappoli, tramite tre vasche di ammollo e un impianto di asciugatura. A seguire, ogni grappolo viene trasportato sopra il tino di macerazione. Con la diraspatura gli acini cadono nel tino, dall’alto, per gravità. La fermentazione alcolica e la macerazione sono state condotte per 21 giorni, gestendo accuratamente la temperatura e le follature. I rimontaggi sono stati effettuati giornalmente, utilizzando una coppia di serbatoi elevatori nei quali il vino, spillato dal fondo del tino, viene trasferito per gravità. Il vino, portato in quota dai serbatoi volanti, viene riversato nel tino, ad alta portata, per sommergere il “cappello”. Nulla di più naturale ed efficace per estrarre delicatamente il colore e i tannini. Dopo la svinatura il vino, ancora caldo, viene travasato in piccole botticelle di rovere, nuove per il 65%, ottenute da legni selezionati, stagionati per almeno 3 anni. L’affinamento è durato complessivamente 18 mesi e dopo pochi mesi il vino è stato imbottigliato per gravità, in modo naturale.
Affinamento in bottiglia
5 anni e 2 mesi.

Pietro dal Cero

Valpolicella – Amarone – Pietro dal Cero – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Corvina, Corvinone, Rondinella, Croatina
Provenienti dai vigneti: Luxinum – Pian di Castagnè
Composizione del terreno: calcareo, scaglia bianca e argilla
Sistema di allevamento: Guyot semplice
Tipo di vinificazione: appassimento in cassetta 4 mesi, macerazione
in acciaio con contatto prolungato
Affinamento e evoluzione: in barrique per 24 mesi, seguito da
12 mesi in acciaio e 24 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 17%

Rosa dei Frati

Riviera del Garda Bresciano – Rosa dei Frati – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera
Composizione del terreno: calcareo, argilloso, limoso e sabbioso
Sistema di allevamento: Guyot semplice e doppio
Tipo di vinificazione: in acciaio con lieve contatto macerativo
Affinamento e evoluzione: in acciaio sui lieviti fini 6 mesi, seguito da 2 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 12,5%

Pratto

Lugana di Sirmione – Vino Bianco – Pratto – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana, Chardonnay e Sauvignon Blanc
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: Turbiana e Chardonnay inizio in acciaio e completamento in barrique; Sauvignon Blanc in acciaio Fermentazione malolattica: svolta in barrique su Turbiana e Chardonnay, non svolta sul Sauvignon Blanc
Affinamento e evoluzione: 12 mesi in barrique per Turbiana e Chardonnay, acciaio per Sauvignon Blanc, seguito da 6 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 13,5%

Trefiler

Lugana di Sirmione – Trefiler Vino di Uve Stramature Dolci – CA DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana, Chardonnay e Sauvignon Blanc
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: appassimento delle uve su graticci per 90 giorni, inizio fermentazione in acciaio, completamento in barrique
Fermentazione malolattica: svolta in barrique
Affinamento e evoluzione: 12/ 14 mesi in barrique seguito da un anno in bottiglia
Grado alcolico: 13%

Rosè Cuvèe dei Frati

Lugana di Sirmione – Rosè Cuvèe dei Frati – Brut Metodo Classico – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Groppello, Marzemino, Sangiovese e Barbera
Composizione del terreno: calcareo – argilloso, limoso e sabbioso
Tipo di vinificazione: in acciaio con lieve contatto macerativo
Affinamento e evoluzione: 24 mesi minimo sui lieviti, seguito da 4 mesi in bottiglia dopo la sboccatura
Grado alcolico: 13%

Ronchedone

Lugana di Sirmione – Ronchedone – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Marzemino, Sangiovese e Cabernet 10%
Composizione del terreno: calcareo – argilloso, limoso e sabbioso
Tipo di vinificazione: macerazione in acciaio con contatto prolungato
Fermentazione malolattica: svolta in barrique
Affinamento e evoluzione: in barrique per 14 mesi, seguito da 10 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 14,5%

Lugana

Lugana di Sirmione – Lugana – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana 100%
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: acciaio
Fermentazione malolattica: parziale 80%
Affinamento e evoluzione: in acciaio sui lieviti fini 6 mesi, seguito da 2 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 13%

Cuvèe dei Frati

Lugana di Sirmione – Cuvèe dei Frati – Brut Metodo Classico – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana e Chardonnay
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: pressatura diretta delle uve con fermentazione parte in acciaio e parte in barrique
Fermentazione malolattica: svolta parte in acciaio e parte in barrique
Affinamento e evoluzione: 24 mesi minimo sui lieviti, seguito da 4 mesi in bottiglia dopo la sboccatura
Grado alcolico: 13%

Brolettino Lugana

Lugana di Sirmione – Brolettino Lugana – CA’ DEI FRATI

Vitigni utilizzati: Turbiana 100%
Composizione del terreno: calcareo – argilloso
Tipo di vinificazione: Inizio acciaio, completamento in barrique
Fermentazione malolattica: svolta in barrique
Affinamento e evoluzione: in barrique per 10 mesi, seguito da 3 mesi in bottiglia
Grado alcolico: 13,5%

Amarone della Valpolicella – Santa Sofia

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA

Varietà delle uve: Corvina e Corvinone (70%), Rondinella (30%)
Maturazione: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. Affinato 12 mesi in bottiglia.

Curiosità
L’Amarone della Valpolicella, oggi tra i più importanti rossi italiani, nasce dall’evoluzione del Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

Amarone della Valpolicella -Marion

Amarone della Valpolicella -MARION

Varietà delle vigne: Corvina – Corvinone 60%, Rondinella 30%, Croatina 10%

Colore: Rosso rubino quasi granato

Amarone della Valpolicella – Zenato

Amarone della Valpolicella – ZENATO

Vitigni: 80% Corvina, 10% Rondinella, 10% Oseleta e Croatina.

Vinificazione: Le uve, dopo la raccolta e un’accurata selezione, vengono lasciate riposare nel fruttaio per un periodo che varia da 3 a 4 mesi in cassette. Le uve appassite vengono poi pigiate e macerate sulle bucce per 15-20 giorni. Il nuovo vino viene affinato in botti di rovere per un periodo minimo di 36 mesi.

Prodotto dalle migliori uve della tenuta Costalunga, a S. Ambrogio nella zona classica della Valpolicella, una terra carica di significati, tradizioni e cultura enogastronomica.

Amarone della Valpolicella – Trabucchi D’Illasi

Amarone della Valpolicella – TRABUCCHI D’ILLASI

Denominazione: Amarone della Valpolicella DOC

Vitigni: corvina 40%, corvinone 40%, rondinella 10%, croatina 5%, oseleta 5%

Amarone della Valpolicella – Speri

Amarone della Valpolicella – SPERI

Uvaggio: Corvina veronese e Corvinone 70%, Rondinella 25%, Molinara 5%.
Vigneto: Proprietà Monte Sant’Urbano, nel comune di Fumane.
Vinificazione:Pigiatura con pigiadiraspatrice a rulli. Macerazione in serbatoi di acciaio inox per un periodo di 35 giorni con rimontaggi e délestage periodici. Separazione delle bucce e completamento della fermentazione alcolica e malolattica in botti di rovere. Invecchiamento in tonneaux di rovere per 24 mesi.

Amarone della Valpolicella – Serego Alighieri

Amarone della Valpolicella – SEREGO ALIGHIERI

È un Amarone importante, di straordinaria forza e complessità. Rappresenta l’icona delle storiche tenute Serego Alighieri e proviene dall’omonimo vigneto da cui sembra derivi il nome Amarone. Questo vino aristocratico è prodotto ripetendo riti nel vigneto, negli antichi fruttai e in cantina. Affinamento in fusti di ciliegio.

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA – GIOE’

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA – GIOE’

Varietà delle uve: Corvina e Corvinone (70%), Rondinella (30%)
Maturazione: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. Affinato 12 mesi in bottiglia.

Curiosità
L’Amarone della Valpolicella, oggi tra i più importanti rossi italiani, nasce dall’evoluzione del Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

Amarone della Valpolicella – Santa Sofia

Amarone della Valpolicella – SANTA SOFIA

Varietà delle uve: Corvina e Corvinone (70%), Rondinella (30%)
Maturazione: 36 mesi in botti di rovere di Slavonia. Affinato 12 mesi in bottiglia.

Curiosità
L’Amarone della Valpolicella, oggi tra i più importanti rossi italiani, nasce dall’evoluzione del Recioto, vino tra i più antichi della nostra storia vitivinicola.

Amarone della Valpolicella – Montecariano

Amarone della Valpolicella – MONTECARIANO

Classificazione: Dop/Docg
Territorio: Valpolicella Classica, San Pietro in Cariano, zona pede-collinare.
Vitigni: Corvina e Corvinone 65%, Rondinella 20%, Molinara, Croatina, Pelara 15%.
Vinificazione:la surmaturazione delle uve avviene in appositi fruttai a temperatura e umidità controllata per circa 3 mesi. L’uva viene fermentata in vasche di acciaio inox. Maturazione in legno per circa 36 mesi e affinamento 12 mesi in bottiglia.

Amarone della Valpolicella – Mazzano – Masi

Amarone della Valpolicella – MAZZANO – MASI

Vitigni: Corvina, Rondinella, Molinara

Mazzano è vino austero e maestoso, il prototipo dell’Amarone. Proviene dall’omonimo vigneto già noto per le sue qualità, dove le uve appassiscono naturalmente nei tradizionali fruttai durante i freddi mesi invernali.

Amarone della Valpolicella – Masi Riserva Costasera

Amarone della Valpolicella – MASI RISERVA COSTASERA

Vitigni:Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara

Fiero, maestoso, complesso, esuberante, rappresenta una selezione speciale del Costasera, il gigante gentile di Masi. È punto di riferimento per la categoria degli Amaroni.

Amarone della Valpolicella – MASI COSTASERA

Amarone della Valpolicella – MASI COSTASERA

Vitigni:Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara

Fiero, maestoso, complesso, esuberante, rappresenta una selezione speciale del Costasera, il gigante gentile di Masi. È punto di riferimento per la categoria degli Amaroni.

Amarone della Valpolicella – Giuseppe Campagnola

Amarone della Valpolicella – GIUSEPPE CAMPAGNOLA

Vigneto: Valpolicella, Verona. Vigneti collinari ubicati nel comune di Marano, nella zona classica della Valpolicella.

Uve: Corvina Veronese e Corvinone Veronese 65%, Rondinella 35%.

Affinamento: Il 60% del vino ottenuto è affinato per 24 mesi in botti di rovere di Slavonia; il restante 40% in barriques di rovere di Allier per 18 mesi. Ulteriore evoluzione in bottiglia per 6 mesi.

Amarone della Valpolicella – Dal Forno Romano

Amarone della Valpolicella – DAL FORNO ROMANO

Uvaggio: 60% Corvina, 20% Rondinella, 10% Oseleta, 10% Croatina

Vinificazione: la fermentazione avviene in vasche di acciaio a temperatura controllata per un periodo di circa quindici giorni, compresa la macerazione finale di due giorni. Dopo la decantazione, l’Amarone viene messo in barriques nuove, dove riprende una lentissima attività fermentativa.La sosta totale in barriques dura comunque 36 mesi.. Affinamento di 24 mesi in bottiglia.

Amarone della Valpolicella – Campolongo di Torbe- Masi

Amarone della Valpolicella – CAMPOLONGO DI TORBE – MASI

Vitigni: Corvina, Rondinella, Molinara

Mazzano è vino austero e maestoso, il prototipo dell’Amarone. Proviene dall’omonimo vigneto già noto per le sue qualità, dove le uve appassiscono naturalmente nei tradizionali fruttai durante i freddi mesi invernali.

Amarone della Valpolicella – Begali Lorenzo

Amarone della Valpolicella – BEGALI LORENZO

Affinamento: in botti di legno e tonneaux per 3 anni. In bottiglia per almeno 6 mesi.
Uve: Corvina 65% Rondinella 30% altre autoctone 5%.
Zona di produzione: vigneti sparsi tra collina e zona pedemontana nell’area del paese di Cengia, e limitrofe, nel cuore della Valpolicella classica.

Amarone della Valpolicella – Allegrini

Amarone della Valpolicella – ALLEGRINI

Denominazione: Amarone della Valpolicella Classico D.O.C.G.
Vitigni: Corvina Veronese 90%, Rondinella 5%, Oseleta 5%
Il territorio: Valpolicella Classica
Vinificazione: appassimento naturale in fruttaio. Pigiatura e diraspatura delle uve e fermentazione in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Maturazione in barriques nuove per 18 mesi, massa per 7 mesi e affinamento in bottiglia per 14 mesi.

Nero d’Avola

Sicilia – Nero d’Avola – FEUDI DEL PISCIOTTO

Merlot

Sicilia – Merlot – Valentino – FEUDI DEL PISCIOTTO

Gewurztreminer Semillon

Sicilia – Gewurztreminer Semillon – Ferrè – (Vino Passito) FEUDI DEL PISCIOTTO

Frappato

Sicilia – Frappato – Carolina Marenga for Kisa – FEUDI DEL PISCIOTTO

Cerasuolo di Vittoria

Sicilia – Cerasuolo di Vittoria – Giambattista Valli Paris – FEUDI DEL PISCIOTTO

Cabernet Sauvignon

Sicilia – Cabernet Sauvignon – Missoni – FEUDI DEL PISCIOTTO

Vereto

Rosso Negroamaro del Salento – Vereto – VALLONE

Susumaniello

Rosso del Salento – Susumaniello – VALLONE

Primitivo

Rosso del Salento – Primitivo – VALLONE

Graticciaia

Rosso del Salento – Graticciaia – VALLONE

A Mont – Paolo Conterno

Nebbiolo delle Langhe – A Mont – PAOLO CONTERNO

Vitigni: 100% Nebbiolo.

Zona di produzione: Monforte d’Alba (CN)

Nome del vigneto: Ginestra

Vinificazione: pigiadiraspatura dell’uva appena raccolta e successiva macerazione in vasche che permettono una continua estrazione delle parti nobili della buccia. Dopo un periodo di 7-8 giorni si procede alla svinatura.

L’Alto – Paolo Conterno

Dolcetto d’Alba – L’Alto – PAOLO CONTERNO

Vitigno: 100%Dolcetto

Zona di produzione: Monforte d’Alba (CN)

Vinificazione: pigiadiraspatura dell’uva appena raccolta e successiva macerazione per 7 – 8 giorni in speciali vasche che consentono di liberare con continuità e delicatezza le componenti nobili dell’uva. Dopo la svinatura, la fermentazione si completa in assenza di bucce, così da conferire a questo vino grazia ed eleganza.

Barolo Riva del Bric – Paolo Conterno

Barolo Riva del Bric – PAOLO CONTERNO

Vitigno: 100% Nebbiolo, sottovarietà Lampia e Michet.

Zona di produzione: Monforte d’Alba (CN)

Vinificazione: pigiadiraspatura dell’uva appena raccolta. Prosegue con una macerazione di circa 15-20 giorni in speciali vasche che permettono di liberare con continuità le componenti nobili della buccia. Quando si è raggiunto il rapporto ottimale tra colore e tannini estratti, si procede alla svinatura.

Barolo Ginestra – Paolo Conterno

Barolo Ginestra – PAOLO CONTERNO

Vitigno: 100% Nebbiolo, sottovarietà Lampia in prevalenza e Michet

Zona di produzione: Monforte d’Alba (CN)

Vinificazione: le uve vengono accuratamente selezionate per ottenere un prodotto di grande struttura e longevità. Il prodotto appena raccolto viene sottoposto alla pigiadiraspatura cui segue una macerazione in speciali vasche che permettono di liberare con continuità le componenti nobili della buccia. Quando si è raggiunto il rapporto ottimale tra colore e tannini estratti, si procede alla svinatura.

Bricco – Paolo Conterno

Barbera d’Alba – Bricco – PAOLO CONTERNO

Vitigno: 100% Barbera.

Zona di produzione: Penango, Cioccaro (AT)

Vinificazione: pigiadiraspatura dell’uva appena raccolta, cui segue una macerazione in speciali vasche che consentono un’ottimale estrazione del colore. Si può così procedere alla svinatura e al completamento della fermentazione senza ulteriori apporti tannici.

Vigna Senza Nome – Braida

Moscato d’Asti – Vigna Senza Nome – BRAIDA

Denominazione: Moscato d’Asti d.o.c.g.

Varietà: moscato

Vigneti: Mango d’Alba.

Vinificazione: macerazione con le bucce per alcune ore in pressa orizzontale e successiva spremitura. Vinificazione in bianco con presa di spuma in autoclave a temperatura controllata, stabilizzazione, poi microfiltrazione e successivo imbottigliamento. Affinamento in bottiglia per alcune settimane.

il Bacialè – Braida

Monferrato Rosso – il Bacialè – BRAIDA

Denominazione: Monferrato Rosso d.o.c.

Varietà: 60% Barbera, 20% Pinot nero, 10% Cabernet sauvignon e 10% Merlot

Vigneti: diversi, principalmente tra Castelnuovo Calcea e Rocchetta Tanaro

Vinificazione: uve vinificate separatamente con fermentazione in acciaio e in legno. Segue l’affinamento dei vini parte in tini di legno e parte in carati di rovere per 12 mesi. Segue un periodo in bottiglia di 4 mesi.

Limonte – Braida

Grignolino d’Asti – Limonte – BRAIDA

Denominazione: Grignolino d’Asti d.o.c.

Vigneto: comune di Rocchetta Tanaro

Vinificazione: fermentazione in acciaio inox a temperatura controllata per 8 giorni. Maturazione in vasche di acciaio inox per circa 4 mesi ed una permanenza in bottiglia per circa 2 mesi.

Bricco della Bigotta – Braida

Bricco della Bigotta – BRAIDA

Denominazione: Barbera d’Asti d.o.c.g.

Varietà: Barbera.

Vigneti: Rocchetta Tanaro.

Vinificazione: macerazione sulle bucce per 20 giorni. Maturazione 15 mesi di affinamento in barriques ed 1 anno in bottiglia.

Brachetto d’Acqui – Braida

Brachetto d’Acqui – BRAIDA

Denominazione: Brachetto d’Acqui d.o.c.g.

Varietà: brachetto.

Vinificazione: in tank di acciaio con macerazione delle bucce sino ad ottenere un mosto con 3° di alcol. Presa di spuma in autoclave per alcuni giorni. Al termine, stabilizzazione con refrigerazione, microfiltrazione e successivo imbottigliamento. Affinamento in bottiglia per alcune settimane.

La Monella – Braida

Barbera del Monferrato – La Monella – BRAIDA

Denominazione: Barbera del Monferrato Frizzante d.o.c.

Varietà: Barbera.

Vigneti: diversi e giovani

Vinificazione: fermentazione-macerazione sulle bucce per 10 giorni; affinamento per almeno 4 mesi in acciaio. Segue un affinamento in bottiglia di circa 2 mesi.

Montebruna – Braida

Barbera d’Asti – Montebruna – BRAIDA

Denominazione: Barbera d’Asti d.o.c.g.

Varietà: Barbera.

Vigneti: Montebruna in Rocchetta Tanaro.

Vinificazione: in vasche d’acciaio per 2 settimane a temperatura controllata. Affinamento di 1 anno in grandi botti di rovere.

Bricco dell’Uccellone – Braida

Barbera d’Asti – Bricco dell’Uccellone – BRAIDA

Denominazione: Barbera d’Asti DOCG

Varietà: Barbera.

Vigneti: Rocchetta Tanaro.

Vinificazione: macerazione sulle bucce per 20 giorni a temperatura controllata. 15 mesi di affinamento in botti di legno di rovere, seguito da un affinamento in bottiglia di 12 mesi.

Traminer Aromatico – Jermann

Venezia Giulia – Traminer Aromatico – JERMANN

Uve da cui è prodotto: Traminer Aromatico 100%

Esame degustativo: da uve traminer aromatico vinificate in bianco.
Ha colore paglierino dorato piuttosto intenso. Profumo intenso ma delicato, aromatico, fruttato. Il sapore è asciutto, di corpo, equilibrato, con retrogusto leggermente amarognolo, caratteristico del vino.

Sauvignon – Jermann

Venezia Giulia – Sauvignon – JERMANN

Uve da cui è prodotto: Sauvignon 100%

Esame degustativo:  Sauvignon da uve di sauvignon vinificate in bianco.
Ha colore paglierino brillante con leggeri riflessi verdolini.
Il profumo è intenso, fruttato. Ha sapore asciutto pieno, elegante ed equilibrato.

Vinnae – Jermann

Venezia Giulia – Ribolla Gialla – Vinnae – JERMANN

Uve: Ribolla Gialla in maggior parte, Tocai Friulano e Riesling Renano

 

Affinamento: una parte per 6 mesi in botti di rovere di Slavonia da 750 litri

Esame degustativo: Vinnae, uvaggio tra Ribolla, Tocai e Riesling.
Ha colore paglierino chiaro brillante. Profumo fruttato, minerale, elegante pur nella sua schiettezza contadina, con sapore asciutto, fresco e sapido.

Red Angel – Jermann

Venezia Giulia – Pinot Nero – Red Angel… JERMANN

Uve da cui è prodotto: a base Pinot Nero
Affinamento: 12 mesi in botti piccole e Tonneaux di rovere francese
Esame degustativo: colore rosso rubino tenue. Profumo armonico, spicca il varietale di pinot nero con elegante finezza. Il sapore è delicato, elegante, corposo amabile, equilibrato.

Pinot Grigio – Jermann

Venezia Giulia – Pinot Grigio – JERMANN

Prodotto con uve: Pinot Grigio 100%

Esame degustativo: Pinot Grigio da uve pinot grigio vinificate parzialmente in bianco. Ha colore paglierino intenso con leggera nuance rosa antico. E’ di profumo intenso, ampio e fruttato, con ottima persistenza. Il sapore è asciutto, morbido.

Pignacolusse – Jermann

Venezia Giulia – Pignacolusse – JERMANN

Pigna: riferita alla varietà di uva Pignolo ed alla somiglianza del suo grappolo alla pigna. Il Pignolo è, come la Ribolla il Picolit ed altri, un antico vitigno autoctono friulano, varietà quasi scomparsa ed attualmente rivalutata da alcune aziende.

Colusse: nome catastale del vigneto

Picolit (Vino Passito) – Jermann

Venezia Giulia – Picolit – (Vino Passito) JERMANN

Dopo tanti anni di utilizzo del Picolit negli uvaggi del Vintage Tunina e del Capo Martino, l’azienda ha deciso di produrre una piccola parte in purezza con appassimento naturale.

Chardonnay – Jermann

Venezia Giulia – Chardonnay – JERMANN

Prodotto con uve: CHARDONNAY 100%

Esame degustativo: Chardonnay da uve chardonnay vinificate in bianco. Questo vino esalta gli aromi naturali del vitigno in modo molto avvertibile.

Blau e Blau – Jermann

Venezia Giulia – Blau e Blau – JERMANN

Blaufränkisch: varietà storica coltivata dagli Jermann sin dal 1800, dedicato a Sylvia Tunina ultima nata della famiglia

Prodotto con uve: Franconia 95% – Pinot Nero 5%

Affinamento: 16 mesi in botti piccole di rovere francese

Where Dreams… – Jermann

Venezia Giulia – Bianco – Where Dreams… JERMANN

Prodotto con uve: Chardonnay 97%

Affinamento: 11 mesi in botti piccole da 300 litri di rovere francese

Curiosità: L’etichetta del “Where the Dreams have no end…” è stata utilizzata nel film di gran successo “The Parent Trap” della Walt Disney, commedia del 1998 diretta da Nancy Meyers.

Vintage Tunina – Jermann

Venezia Giulia – Bianco – Vintage Tunina – JERMANN

Prodotto con uve: Sauvignon, Chardonnay, Ribolla Gialla, Malvasia, Picolit

 

 

Note: Il nome Tunina si riferisce alla vecchia proprietaria del terreno su cui è sito l’originario vigneto ed è dedicato all’amante più povera del Casanova, che era una governante a Venezia che per l’appunto anche lei si chiamava Tunina (Antonia)

Capo Martino – Jermann

Venezia Giulia – Bianco – Capo Martino – JERMANN

Prodotto con uve: Tocai Friulano in maggior parte, Ribolla Gialla, Malvasia e Picolit

Capo Martino: prende il nome dalla collina acquistata nel 1991 nel cuore del Collio; Fermentato e affinato in botti di rovere di Slavonia per 12-16 mesi e commercializzato due anni dopo la vendemmia.

Afix Riesling – Jermann

Venezia Giulia – Afix Riesling – JERMANN

Uve da cui è prodotto: RIESLING RENANO 100%

Esame degustativo: AfixRiesling da uve riesling renano vinificato parzialmente sulle bucce. Ha colore paglierino brillante con leggeri riflessi verdolini.
Il profumo è molto intenso e persistente, leggermente aromatico, caratteristico del vitigno, piacevolmente fruttato.

Terre Lontane

Calabria – Val di Neto – Terre Lontane  Rosato – LIBRANDI

Megonio

Calabria – Magno Megonio Val di Neto – Megonio -Rosso da uve Magliocco  LIBRANDI

Labella

Calabria – Labella – Vino bianco frizzante – LIBRANDI

Gravello

Calabria -Val di Neto – Gravello  – Rosso – LIBRANDI

Efeso

Calabria – Val di Neto -Efeso –  Bianco da uve Mantonico – LIBRANDI

Critone

Calabria – Val di Neto – Critone – Bianco – LIBRANDI

Riserva Duca San Felice

Calabria – Cirò Rosso Classico Superiore – Riserva Duca San Felice – LIBRANDI

L’AUTENTICA

Basilicata – L’AUTENTICA delle CANTINE DEL NOTAIO

L’ATTO

Basilicata – L’ATTO delle CANTINE DEL NOTAIO

LA RACCOLTA

Basilicata – LA RACCOLTA delle CANTINE DEL NOTAIO

LA FIRMA

Basilicata – Aglianico del Volture – LA FIRMA delle CANTINE DEL NOTAIO

IL SIGILLO

Basilicata – Aglianico del Volture – IL SIGILLO delle CANTINE DEL NOTAIO

IL REPERTORIO

Basilicata – Aglianico del Volture – IL REPERTORIO delle CANTINE DEL NOTAIO

Yngram – J.Hofstätter

Alto Adige – Yngram Rosso – J.Hofstätter

Uve: 75% Cabernet Sauvignon, 25% Petit Verdot
Vinificazione: i grappoli vengono diraspati, pigiati a lasciati fermentare circa 12 giorni in botti d’acciaio. Durante tutta la fermentazione, le bucce ed il mosto rimangono in contatto permanente. La maturazione avviene per 12 mesi in piccole botti di rovere , 7 mesi in grande botte di legno e dopo l’imbottigliamento 12 mesi in bottiglia.

Cereseto – J.Hofstätter

Alto Adige – Sauvignon – Cereseto – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Sauvignon

Terreno: Marnosi, leggeri e soggetti a veloce riscaldamento

Vinificazione: Le uve vengono pigiate leggermente, e le bucce rimangono a contatto con il mosto circa 8 ore prima della pressatura. Il mosto viene separato dai residui e lasciato fermentare a temperatura controllata.

Riserva Kirchegg – J.Hofstätter

Alto Adige – Riserva Kirchegg – J.Hofstätter

Vitigno: 80% Merlot, 20% Cabernet Sauvignon – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono diraspate e dopo un breve periodo di macerazione, il mosto fermenta per 10 giorni a temperatura controllata. Durante la fermentazione rimane in continuo contatto con le bucce. Verso la fine della fermentazione si lascia che la temperatura salga per ottenere una migliore estrazione di colore e sapore.

Barthenau – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Nero, vigna S. Urbano – Barthenau – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Pinot Nero

Vinificazione:  il 75% dell’uva viene diraspata, un altro 25% rimane intatto per la fermentazione in botte. Una giornata di macerazione a freddo è sufficiente ad affinarne il bouquet. Segue la fermentazione per ca. 10 giorni con le bucce in continuo contatto con il mosto. La maturazione in legno comprende due distinte fasi. Dopo l’imbottigliamento il vino matura ulteriormente in bottiglia per otto mesi nelle cantine della tenuta Barthenau.

Riserva Mazon – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Nero – Riserva Mazon – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Pinot Nero – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono separate dai raspi al 75% e per il 25% si versano intatte nelle botti. La fermentazione dura ca. 10 giorni con il mosto sempre in diretto contatto con le bucce. Dopo due attenti travasi, il vino matura per un anno in piccole botti di rovere, dopo l’assemblaggio sei mesi in botti di rovere grande e poi un anno in bottiglia.

Meczan – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Nero – Meczan – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Pinot Nero – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono separate dai raspi al 75% e per il 25% versate intatte nelle botti. La fermentazione dura circa 10 giorni e durante questo periodo il mosto rimane sempre a diretto contatto con le bucce.

Crozzol – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Nero – Crozzol – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Pinot Nero

Pinot Grigio – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Grigio – J.Hofstätter

Vitigno: Grigio – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono pigiate leggermente, separate dai sedimenti per precipitazione naturale. il mosto fermenta ad temperatura controllata.

Bartenhau – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Bianco, Vigna S. Michele – Bartenhau – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Pinot Bianco

Vinificazione: Dopo una macerazione a freddo dell’uva, una  pressatura e relativa sedimentazione, il mosto fermenta in grandi botti rovere. Dopo la fermentazione matura in una botte di rovere sui lieviti fini per 15 mesi. Dopo l’imbottigliamento il vino matura per ulteriori 6 mesi in bottiglia.

Pinot Bianco – J.Hofstätter

Alto Adige – Pinot Bianco – J.Hofstätter

Vitigno: Pinot Bianco – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono pigiate leggermente, separate dai sedimenti per precipitazione naturale. il mosto fermenta ad temperatura controllata.

Muller Thurgau – J.Hofstätter

Alto Adige – Muller Thurgau – J.Hofstätter

Vitigno: Müller Thurgau – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono pigiate leggermente, il mosto liberato dai sedimenti per precipitazione naturale e lasciato fermentare a temperatura controllata.

Merlot – J.Hofstätter

Alto Adige – Merlot – J.Hofstätter

Vitigno: Merlot – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono diraspate e il mosto fermenta per ca. 10 giorni a temperatura controllata. Durante la fermentazione rimane in continuo contatto con le bucce. Verso la fine si lascia salire la temperatura per ottenere dalle bucce una migliore estrazione di colori e sapori.

Lagrein Rosè – J.Hofstätter

Alto Adige – Lagrein Rosè – J.Hofstätter

Vitigno: Lagrein – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve separate dai raspi vengono lasciate macerare per una giornata e poi pigiate. Con ció otteniamo che le sostanze coloranti contenute nelle bucce arrivino solo in parte nel mosto, conferendo a questo vino la tipica, seducente colorazione rosé.

Steinaffler – J.Hofstätter

Alto Adige – Lagrein – Steinaffler – J.Hofstätter

Vitigno: Lagrein

Vinificazione: le uve vengono diraspate, e dopo un breve periodo di macerazione, il mosto fermenta per ca. 10 giorni. Durante la fermentazione il mosto rimane in continuo contatto con le bucce. Maturazione di 15 mesi in piccole botti di rovere, ulteriori 7 mesi dopo l’assemblaggio in una grande botte di rovere ed un minimo di un anno di affinamento in bottiglia.

Lagrein

Alto Adige – Lagrein – HOFSTATTER

Joseph – J.Hofstätter

Alto Adige – Gewurztraminer – Joseph – J.Hofstätter

Vitigno: Gewürztraminer – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono subito leggermente pigiate e il mosto lasciato per alcune ore a contatto con le bucce. A ciò segue un’attenta pressatura, la precipitazione naturale dei sedimenti e la fermentazione a temperatura controllata.

Gewurztraminer – J.Hofstätter

Alto Adige – Gewurztraminer – J.Hofstätter

Vitigno: 100% Gewürztraminer

Vinificazione: I grappoli vengono pigiati in maniera soffice e, dopo lieve pressatura e sedimentazione, il mosto fermenta lentamente. Finita la fermentazione, il vino matura in piccole botti di rovere per 12 mesi e dopo l’imbottigliamento per ulteriori 6 mesi in bottiglia.

De Vite – J.Hofstätter

Alto Adige – De Vite – Vigneti delle Dolomiti – J.Hofstätter

Vitigno: Pinot Bianco, Müller Thurgau, Sauvignon e Riesline

Vinificazione: Le uve vengono pigiate leggermente, il mosto separato dai residui attraverso precipitazione naturale e quindi lasciato fermentare a temperatura controllata.

Chardonnay – J.Hofstätter

Alto Adige – Chardonnay – J.Hofstätter

Vitigno: Chardonnay – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono leggermente pigiate, separate dai residui attraverso precipitazione naturale e il mosto lasciato fermentare a temperatura controllata. Il vino matura poi sui lieviti fini fino all’imbottigliamento.

Cabernet Sauvignon – J.Hofstätter

Alto Adige – Cabernet Sauvignon – J.Hofstätter

Vitigno: Cabernet Sauvignon – Alto Adige DOC

Vinificazione: Le uve vengono separate dai raspi e dopo un breve periodo di macerazione, il mosto fermenta per ca. 10 giorni a temperatura controllata. Durante la fermentazione rimane in continuo contatto con le bucce. Verso la fine della fermentazione si lascia che la temperatura salga per ottenere una migliore estrazione di colore e sapore.

La Contea- Triacca

Terrazze Retiche di Sondrio -La Contea- TRIACCA

Vitigni: Pignola Valtellinese vinificata in iperossidazione e Sauvignon bianco coltivati in Valtellina nel terziere di mezzo.Vinificati separatamente in acciaio inossidabile e riuniti solo prima dell’imbottigliamento. Vino dai profumi intensi ed eleganti tipici dei vini di montagna.

Denominazione: Terrazze Retiche di Sondrio IGT

Gradazione alcolica: 12%

Del Frate – Triacca

Terrazze Retiche di Sondrio -Del Frate- TRIACCA

Denominazione: terrazze Retiche di Sondrio IGT

Vitigno: Sauvignon bianco coltivato nei vigneti di proprietà della famiglia triacca. Vino con profumi molto intensi, robusto ed elegante e di ottima tenuta nel tempo.

Ronco Valene – Fay

Terrazze Retiche di Sondrio -Ronco Valene- (Bianco) FAY

L’azienda agricola Fay nasce nel 1973 per opera di Sandro Fay che, partendo dalla piccola produzione enologica di famiglia, decide di sviluppare questa attività.

Vitigno: Sauvignon blanc

CHIAVENNASCA

Terrazze Retiche di Sondrio -Chiavennasca- (Bianco)  NINO NEGRI

CA BRIONE – Nino Negri

Terrazze Retiche di Sondrio -Cà Brione- (Bianco)  NINO NEGRI

Denominazione: Terrazze Retiche di Sondrio IGT

Vitigno: Sauvugnon Chardonnay Incrocio Manzoni Nebbiolo

Cà Brione nasce da uve Sauvignon, Chardonnay, Incrocio Manzoni e Chiavennasca (vinificata in bianco) provenienti dai terreni sassosi dei comuni di Chiuro, Teglio, Tresivio, selezionate e sottoposte ad un leggero appassimento (15 giorni) in vigna ed in cantina. La fermentazione e l’affinamento vengono effettuati in piccole botti di rovere.

Anfora – Mamete Prevostini

Terrazze Retiche di Sondrio  -Anfora- (Bianco)  MAMETE PREVOSTINI

Uve: chardonnay 80%, traminer aromatico 20%
Zona di produzione: Comune di Postalesio (SO)
Vinificazione: i grappoli scelti perfettamente integri, sono raccolti in cassetta per subire un leggero appassimento di 10 giorni. A seguito della pigiatura delle uve intere avviene la fermentazione e l’affinamento con macerazione delle bucce in anfora di terracotta -proveniente da cave – italiane di 4 mesi. Successivamente il vino si affina in bottiglia per altri 4 mesi prima della commercializzazione.

Opera – Mamete Prevostini

Terrazze Retiche di Sondrio  -Opera- (Bianco) MAMETE PREVOSTINI

Zona: Valtellina Superiore nel comune di Sondrio
 Vitigni: 80% Chardonnay, 20% Sauvignon Blanc leggermente appassiti.
Tecnica di produzione: raccolta delle uve in cassetta per un leggero appassimento di 21 giorni. Pressatura delle uve intere, fermentazione e affinamento in fusti di legno per 6 mesi.
Il Vino: colore giallo brillante, aroma elegante con sentori di frutta gialla matura e fiori, sapore fresco ed equilibrato.

Bianco dell’Arcipretura – Fondazione Fojanini

Terrazze Retiche di Sondrio -Bianco dell’Arcipretura- AZ. LA CASTELLINA della Fondazione Fojanini

Vitigni: Chardonnay – Sauvignon – Riesling

Composizione terreno: Sabbioso, reazione acida. Buon contenuto in sostanza organica, mediamente dotato in elementi nutritivi.

Vinificazione: dopo una macerazione sulle bucce a bassa temperatura per 24 ore è sottoposto ad una lieve pressatura e fermentato a temperatura controllata.

Caratteristiche: colore giallo paglierino brillante con riflessi verdi. Profumo: caratteristico, fruttato con ricordo di mela, di buona intensità e finezza. Sapore: asciutto, piacevolmente acidulo e fresco.

Virtù – I Vinautori

Valt. Sup. -Virtù- I VINAUTORI

Vitigno: 100% Nebbiolo.

Età media delle viti: oltre 50 anni.

 Ubicazione dei vigneti:Madonna di Tirano, zona sotto Baruffino.

Maturazione: 24 mesi in barriques.

Sassi Solivi

Valt. Sup. Sassella -Sassi Solivi- (e Riserva Sassi Solivi)   TRIASSO E SASSELLA

Denominazione
Valtellina Superiore Sassella DOCG

Vitigno
Nebbiolo 100%

Nasce da uve Nebbiolo coltivate sui terrazzamenti nel cuore della zona del Sassella. Di colore rubino, aroma fruttato con sentore di spezie. Sapore asciutto giustamente tannico, lascia in bocca armoniose sensazioni gustative.

 

Sassella – Triacca

Valt. Sup. Sassella TRIACCA

Zona di produzione: vigneti Triacca nella zona del Sassella
Percentuale uva: 100% Nebbiolo (Chiavennasca).

Tipo di vinificazione: le uve Nebbiolo dei vigneti nella zona del Sassella vengono accuratamente vinificate; il vino raggiunge quindi la sua completa maturazione nei due anni di invecchiamento in botti di legno

Caratteristiche: colore rosso rubino, tendente al granata con l’invecchiamento. Profumo ricco, ampio, vivo nei sentori di frutta, diventa complesso con l’età.
Sapore pieno, corposo, armonico, piacevole con tipico sentore di nocciola.

San Domenico -Triacca

Sforzato di Valtellina -San Domenico- TRIACCA

Vitigno: 100% Nebbiolo.

Affinamento: 18 mesi in legno, 6 mesi in acciaio, 6 mesi in bottiglia.

Le uve accuratamente scelte vengono raccolte in casse e stivate in fruttaio ad asciugare all’aria secca dell’autunno valtellinese. Solamente ad inverno inoltrato, dopo circa tre mesi di appassimento, vengono pigiate. Durante questo periodo avviene una sensibile concentrazione degli zuccheri e degli aromi. La fermentazione avviene molto lentamente, sia per le basse temperature di cantina che per l’alta concentrazione zuccherina.  Il vino ricavato si presenta molto corposo, ricchissimo di estratti e di antociani, con una abbondante presenza di tannini morbidi e rotondi.

Riserva La Gatta – Triacca

Valt. Sup. -Riserva La Gatta- TRIACCA

Vitigno: 100% Nebbiolo

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Affinamento: 30 mesi in legno, 6 mesi in acciaio, 3 mesi in bottiglia.

Prestigio – Triacca

Valt. Sup. -Prestigio- TRIACCA

Vitigno: 100% Nebbiolo
Affinamento: 12 mesi in barrique, 6 mesi in acciaio, 6 mesi in bottiglia.
Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Inferno – Triacca

Valt. Sup. Inferno TRIACCA

Denominazione: Valtellina Superiore Inferno DOCG

Vitigno: 100% Nebbiolo

Affinamento: 18 mesi in legno, 6 mesi in acciaio.

Grumello – Triacca

Valt. Sup.  Grumello TRIACCA

Zona di produzione: zona del Grumello (Comune di Sondrio e Montagna)
Percentuale uva: 100% Nebbiolo (Chiavennasca)
Tipo di vinificazione: classica delle uve Nebbiolo ed affinamento in botti di legno per circa 2 anni; stoccaggio quindi di un anno nell’acciaio inossidabile prima dell’imbottigliamento.

Casa La Gatta – Triacca

Valt. Sup. -Casa la Gatta- TRIACCA

Vitigno: 100% Nebbiolo
Affinamento: 18 mesi in legno, 6 mesi in acciaio.
Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Cicogna – Selva

Valt. Sup. -Cicogna- SELVA

Denominazione: Sforzato Valtellina D.O.C.G.

Vitigno: 100% Nebbiolo

Suolo: sabbioso

Selvatico – Selva

Rosso di Valtellina -Selvatico- SELVA

Denominazione: Rosso di Valtellina

Vitigno: 90% Nebbiolo, 5% Rossola, 5% Pignola

Suolo: sabbioso

Dosso Del Cuculo – Selva

Rosso di Valtellina -Dosso del Cuculo- SELVA

Denominazione: Rosso di Valtellina D.O.C.

Vitigno: 90% Nebbiolo, 5% Rossola, 5% Pignola

Suolo: sabbioso

Ronco del Picchio – Fay

Sforzato di Valtellina -Ronco del Picchio- FAY

Vitigno: 100% Nebbiolo
Zona di produzione: Comune di Teglio, vigna San Gervasio
Vinificazione: Fermentazione alcolica in vasca di acciaio per venti giorni con macerazione di 10 giorni. Fermentazione malolattica e maturazione per 12 mesi
in barriques.

Il Glicine – Fay

Valt. Sup. -Il Glicine- FAY

Vitigno: 100% Nebbiolo
Zona di produzione: Sassella, vigna Il Glicine
Vinificazione: Fermentazione alcolica in vasca di acciaio per due settimane con macerazione di 7 giorni. Fermentazione malolattica e maturazione per 12 mesi in
barriques.

Costa Bassa – Fay

Valt. Sup. -Costa Bassa- FAY

Vitigno: 100% Nebbiolo
Zona di produzione: Comune di Teglio
Vinificazione: fermentazione alcolica in vasca di acciaio per due settimane con macerazione di 7 giorni. Fermentazione malolattica e maturazione in botte
grande per 12 mesi.

Carterìa – Fay

Valt. Sup. -Carterìa- FAY

Vitigno: 100% Nebbiolo
Zona di produzione: Valgella, vigna Carterìa, Comune di Teglio.
Vinificazione: fermentazione alcolica in vasca di acciaio per due settimane con macerazione di 7 giorni. Fermentazione malolattica e maturazione per 12 mesi in
barriques.

Cà Morei – Fay

Valt. Sup. -Cà Morèi- FAY

Vitigno:100% Nebbiolo
Zona di produzione: Valgella, vigna Cà Moréi.
Comune di Teglio.
Vinificazione: fermentazione alcolica in vasca di acciaio per due settimane con macerazione di 7 giorni. Fermentazione malolattica e maturazione per 12 mesi
in barriques.

Canove – Agricola Pozzolo

Valt. Sup. -Canove- AGRICOLA POZZOLO

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG
Vitigno: 1005 Nebbiolo
Gradazione alcolica: 13% Vol

Vin da Cà Sfursat – Plozza

Sforzato di Valtellina -Vin da Cà Sfursat- PLOZZA

Denominazione: Sforzato di Valtellina o Sfursat di Valtellina DOCG

Vitigno: 100% Nebbiolo

Dettagli affinamento: barrique per 6 mesi, in botti grandi per 24 mesi

 

Sassella – Plozza

Valt. Sup.  Sassella  Riserva  PLOZZA

Denominazione: Valtellina Superiore Sassella DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Grumello – Plozza

Valt. Sup.  Grumello  Riserva  PLOZZA

Denominazione: Valtellina Superiore Grumello DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Plozza IGT – Plozza

IGT da uve nebbiolo in appassimento -Plozza- PLOZZA

Zona dicoltivazione:Valtellina
Vitigno: 100%Nebbiolo
Gradazione alcolica: 15.5 % vol.

Passione – Plozza

Sforzato di Valtellina -Passione- PLOZZA

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Invecchiato alcuni anni in botti di castagno, questo Sforzato viene affinato per altri dodici mesi nelle nuove barrique affumicate in rovere francese.
Il Passione si distingue per particolari caratteristiche di profumo e di corpo; la varietà aromatica viene ulteriormente esaltata dall’affinamento in bottiglia.

N°1 – Plozza

IGT da uve nebbiolo in appassimento -N°1 – PLOZZA

Denominazione: Terrazze Retiche di Sondrio IGT

Vitigno: Nebbiolo 100%

La produzione di questo IGT, magnifica declinazione di uve Nebbiolo lasciate in appassimento, nasce dal desiderio di interpretare in chiave moderna lo Sforzato di Valtellina, custodendolo per anni in barrique di rovere francese di consolidata rinomanza.
Il N°1 – Numero Uno è un vino per attimi di piacere molto intensi prodotto con uve provenienti dai vigneti valtellinesi meglio esposti.

036 – Plozza

Rosso di Valtellina  -036- PLOZZA

Denominazione: Rosso di Valtellina DOC

Vitigno: Nebbiolo 100%

Rosso di Valtellina accessibile, fruttato, elegante. Un vino dal rapporto qualità/prezzo difficilmente eguagliabile.

Il Montescale – Nobili

Sforzato di Valtellina  -Il Montescale-  NOBILI

Zona di produzione: Vigneti Nobili siti nel comune di Montagna in Valtellina.
 Uva: 100% Nebbiolo
Affinamento: per due anni in botti di legno e dodici mesi in bottiglia.

Sassella – Nobili

Valt. Sup. Sassella NOBILI

Zona di produzione: Vigneti di proprietà siti nel comune di Sondrio.
Uva: 100% Nebbiolo
Affinamento: per tre anni in botti di legno e 
quattro mesi in bottiglia.

Inferno – Nobili

Valt. Sup. Inferno NOBILI

Zona di produzione: Vigneti di proprietà siti nel comune di Poggiridenti.
Uva: 100% Nebbiolo
Affinamento: per quattro anni in botti di legno e quattro mesi in bottiglia.

Vigneto Fracia – Nino Negri

Valt. Sup. -Vigneto Fracia- NINO NEGRI

Prodotto in purezza da uve Nebbiolo dell’omonimo vigneto di 7 ha, il Valtellina Superiore Vigneto Fracia rappresenta un cru esclusivo della Nino Negri. Dopo la vinificazione, il vino ha completato la fermentazione in piccole botti di rovere per circa 20 mesi e si è poi affinato in bottiglia per 6 mesi.

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Sfursat Carlo Negri – Nino Negri

Sforzato di Valtellina -Sfursat Carlo Negri- NINO NEGRI

Tra le vigne più vocate della celebre zona Valtellina, sono stati raccolti i grappoli più sani e maturi per lasciarli ad appassire per circa tre mesi. L’uva appassita è stata poi piagiata e vinificata con il metodo tradizionale facendo una lunga macerazione. Il vino si è affinato, secondo la tradizione, per circa 20 mesi; poi alcuni mesi di riposo in bottiglia.

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

SCìUR – Nino Negri

Valt. Sup. -Sciùr- NINO NEGRI

Questo vino nasce da un progetto dell’azienda Nino Negri volto a valorizzare e salvaguardare il territorio, l’ambiente, la cultura e la storia. Sciur è l’acronimo di: sostenibile, concreto, innovativo, unico e responsabile.

Uve: 100% Nebbiolo

Denominazione: Valtellina SuperioreDOCG

Le Tense – Nino Negri

Valt. Sup. Sassella  -Le Tense- NINO NEGRI

In valtellina, durante la dominazione delle Tre leghe Grigie svizzere (1512-1797), le vigne più vocate erano “Tense”, cioè protette tutto l’anno dagli arbostrari,guardiani delle vigne, affinchè nessuno potesse recare danni.

Denominazione: Valtellina Superiore Sassella DOCG

VitignoNebbiolo 100%

Rosso di Valtellina – Nino Negri

Rosso di Valtellina  NINO NEGRI

Ottenuto principalmente da uve nebbiolo coltivate sui caratteristici terrazzamenti della Valtellina. Dopo la vinificazione, il vino si affina in legno per 3 mesi.

Denominazione: Rosso di Valtellina DOC

Vitigno: Nebbiolo 90%

Riserva – Nino Negri

Valt. Sup. -Riserva Nino Negri- NINO NEGRI

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Mazèr – Nino Negri

Valt. Sup. -Mazèr- NINO NEGRI

Il Mazèr (in valtellinese buono, bello, generoso) nasce nelle zone più vocate del Valtellina Superiore. La produzione del Mazèr è iniziata nel 1996. Le uve 100% Chiavennasca sono raccolte a fine ottobre e dopo accurata cernita, sono poste in fruttaio per un leggero appassimento. La fermentazione si svolge tra 30° e 27° C. Il 70% del vino, dopo una sosta in acciaio, matura in botti di rovere francese da 30 e 50hl per 20 mesi, il restante 30%, invece, fermenta in barriques e matura nelle stess eper 14 mesi. Segue affinamento in bottiglia.

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Inferno Carlo Negri – Nino Negri

Valt. Sup. Inferno  -Carlo Negri- NINO NEGRI

La zona più piccola ed impervia della valtellina da origine a questo vino chiamato Inferno, nome legato alla ripida pendenza dei vigneti e all’elevata temperatura estiva a cui sono sottoposti. In questa bottiglia sono racchiuse uve Chiavennasca provenienti dai miegliori cru della sottozona, i vigneti: Inferno Carlo Negri, Ai due Gironi, Calvario e Cà Rossa nei comuni di Poggiridenti e Tresivio.

Denominazione: Valtellina Superiore Inferno DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Grumello Sassorosso – Nino Negri

Valt. Sup. Grumello Sassorosso NINO NEGRI

La vigna Sassorosso ha una particolare vocazione a produrre uve di pregio grazie ad un’esposizione a mezzogioeno, a 450 metri di altezza. Le uve mature, vinificate con una decina di giorni di macerazione e rimontaggi, fermentano. Dopo una sosta in tini d’acciaio, il vino matura per 18 mesi in fusti di rovere di Slavonia ed una parte della massa si affina per 5 mesi in barriques. Segue affinamento in bottiglia.

Denominazione: Valtellina Superiore Grumello DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Grumello Sassorosso Pelizzatti

Valt. Sup. Grumello -Sassorosso A. Pelizzatti- NINO NEGRI

Il Grumello Sassorosso ha colore granato con riflessi rosso aranciati; il profumo ha una fine fragranza di fiori appassiti e di spezie amare , che sottolineano sentori di cacao. E’ un vino di particolare finezza, con una buona rotondità che ne esalta le caratteristiche.

Uve: 95% nebbiolo, 5% rossola.

5 Stelle Sfursat – Nino Negri

Sforzato di Valtellina -5 Stelle Sfursat- NINO NEGRI

La Negri è stata la prima casa vinicola valtellinese, nel 1956, a proddurre lo Sfursat con appassimento naturale delle uve. Il 5 stelle è il suo Sfursat più prestigioso. Questo vino viene prodotto solo nelle sue annate più qualitative, da uve Chiavennasca leggermente appassite. Prima dell’imbottigliamento viene posto ad affinarsi per circa 16 mesi in piccole botti di rovere, rimane poi in bottiglia altri 6 mesi.

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

5 Stelle Sfursat Swarovfski – Nino Negri

Sforzato di Valtellina  -5 Stelle Sfursat Swarovfski- NINO NEGRI

Bottiglia numerata e sigillata in cera lacca, etichetta in metallo con incastonate cinque stelle in cristalli Swarovski Elements.

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Grisone – Alfio Mozzi

Valt. Sup.  Sassella -Grisone- ALFIO MOZZI

“…s’innalza una collina rocciosa e soleggiata, ma fertile di vino, detta Grisoni; essa produce il vino migliore e più squisito di tutta la valle…”

Denominazione: Valtellina Superiore Sassella DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Sforzato di Valtelina 2009 – Menegola

Sforzato di Valtellina -Sforzato di Valtellina 2009- MENEGOLA

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG

Nasce da viti di circa 30 anni di età, viene vinificato con 20 giorni di macerazione a contatto con le bucce ad una temperatura di 25°C e poi affinato per 12 mesi in barrique, 12 mesi in botti di rovere e più di 24 mesi in bottiglia.

 

Rupestre – Menegola

Valt. Sup. Sassella -Rupestre- MENEGOLA

Vitigno: Nebbiolo 100%
Zona di produzione: Castione Andevenno (Sondrio)
Vinificazione: 9 giorni di macerazione a contatto con le bucce
ad una temperatura controllata di 28°C
Affinamento: 24 mesi in botti di rovere più 24 mesi in bottiglia

Riserva – Menegola

Valt. Sup. -Riserva-  MENEGOLA

Vitigno: Nebbiolo 100%
Zona di produzione: Castione Andevenno (Sondrio)
Vinificazione: 13 giorni di macerazione a contatto con le bucce ad una temperatura controllata di 25°C
Affinamento: 40 mesi in botti di rovere più 24 mesi in bottiglia

Sfursat – Marsetti

Sforzato di Valtellina  -Sfursat-  MARSETTI

Vitigno: Nebbiolo 95 %, 5 % di vitigni autoctoni composti da Pignola e Rossola
Zona di produzione: Comune di Sondrio
Vinificazione: le uve vengono vinificate dopo un appassimento in cassetta di circa tre mesi in luogo areato a temperatura controllata. Lenta ed accurata fermentazione in botti di Slavonia con frequenti rimontaggi giornalieri. Dopo la svinatura viene messo in acciaio per una prima decantazione e successivamente travasato in barriques.

Le Prudenze – Marsetti

Valt. Sup. -Le Prudenze- MARSETTI

Vitigno: Nebbiolo 100%
Zona di produzione: Comune di Sondrio nell’omonima località “Le Prudenze”

Vinificazione: Fermentazione a cappello sommerso in botti di legno, tre rimontaggi giornalieri a temperatura controllata. Durata della fermentazione e macerazione uve 14-16 giorni.

Affinamento: 24 mesi in barriques della Loira con tostatura leggera già utilizzate in precedenza per affinare lo Sfursat, quindi 8 mesi di bottiglia.

Grumello – Marsetti

Valt. Sup. Grumello MARSETTI

Vitigno: Nebbiolo 100%
Zona di produzione: Comune di Sondrio

Vinificazione: Fermentazione a cappello sommerso in botti di legno, tre rimontaggi giornalieri a temperatura controllata; la durata della fermentazione e della macerazione uve è di 10-12 giorni. Viene poi travasato in botti di rovere.

Affinamento: 24 mesi in botti di rovere di Slavonia, quindi 8 mesi di bottiglia.

Monrose – Mamete Prevostini

Rosato di Valtellina  -Monrose- MAMETE PREVOSTINI

Zona: Valtellina D.O.C. e Valtellina Superiore D.O.C.G. nei comuni di Berbenno, Castione e Sondrio.
Vitigno: 100% Nebbiolo vinificato in rosato.
Tecnica di produzione: Macerazione a freddo di 12 ore in contenitori di acciaio inox. Applicazione del metodo del Salasso, in cui parte del mosto viene fatta fermentare in bianco a 18°C a cui segue l’affinamento in inox di 6 mesi.
Il Vino: Colore rosato brillante. Gusto equilibrato, sapido e rinfrescante.

Corte di Cama – Mamete Prevostini

Sforzato di Valtellina -Corte di Cama- MAMETE PREVOSTINI

Zona: Selezione dei migliori grappoli del Valtellina Superiore D.O.C.G nei comuni di Sondrio, Berbenno e Montagna in Valtellina.

Vitigno: 100% Nebbiolo appassito.

Tecnica di produzione: Raccolta delle migliori uve in cassetta e successivo appassimento in fruttaio, pigiatura e fermentazione in acciaio inox con 18 giorni di maturazione del mosto sulle bucce, maturazione di 15 mesi in fusti di rovere e affinamento di 10 mesi in bottiglia.

Albareda – Mamete Prevostini

Sforzato di Valtellina -Albareda- MAMETE PREVOSTINI

Zone: Selezione dei migliori grappoli del Valtellina Superiore D.O.C.G., sottozone di Sassella e Grumello
Vitigno: 100% Nebbiolo appassito.
Tecnica di produzione: Raccolta delle migliori uve in cassetta e successivo appassimento in fruttaio, pigiatura e fermentazione in acciaio inox con 21 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 20 mesi in fusti di rovere e affinamento di 10 mesi in bottiglia.

Sommarovina – Mamete Prevostini

Valt. Sup. Sassella -Sommarovina- MAMETE PREVOSTINI

Zona: Vigneto sito in località Triasso nel comune di Sondrio.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: Fermentazione con 15 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 12 mesi in fusti di rovere e affinamento di 10 mesi in bottiglia.

Sassella – Mamete Prevostini

Valt. Sup. Sassella MAMETE PREVOSTINI

Zona: è la sottozona piu’ importante della Valtellina Superiore,posta ad ovest di Sondrio, che prende il nome dal promontorio omonimo.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: fermentazione in acciaio inox con 13 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 12 mesi in fusti di rovere e affinamento di 8 mesi in bottiglia.

San Lorenzo – Mamete Prevostini

Valt. Sup. Sassella – San Lorenzo – MAMETE PREVOSTINI

Zona: Vigneto circondato dalle antiche mura del convento di San Lorenzo nel comune di Sondrio.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: Fermentazione in acciaio inox con 15 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 16 mesi in fusti di rovere e affinamento di 10 mesi in bottiglia.

Riserva – Mamete Prevostini

Valt. Sup. -Riserva-  MAMETE PREVOSTINI

Zona: Valtellina Superiore nel comune di Berbenno.
Vitigno: 100% Nebbiolo in vendemmia tardiva.
Tecnica di produzione: Fermentazione in acciaio inox con 18 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 24 mesi in fusti di rovere e affinamento di 12 mesi in bottiglia.

Inferno – Mamete Prevostini

Valt. Sup. Inferno MAMETE PREVOSTINI

Zona: Il nome molto singolare deriva dalle alte temperature che si raggiungono d’estate sui piccoli terrazzi siti negli anfratti rocciosi in cui si coltiva la vite.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: Fermentazione in acciaio inox con 14 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 15 mesi in fusti di rovere e affinamento di 8 mesi in bottiglia.

Grumello – Mamete Prevostini

Valt. Sup. Grumello MAMETE PREVOSTINI

Zona: La sottozona del Grumello è posta ad est di Sondrio sui terreni più profondi del Valtellina Superiore; il suo nome deriva dal castello di Grumello che domina la zona.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: Fermentazione in acciaio inox con 12 giorni di macerazione del mosto sulle bucce, maturazione di 12 mesi in fusti di rovere e affinamento di 8 mesi in bottiglia.

Santa Rita – Mamete Prevostini

Rosso di Valtellina -Santa Rita- MAMETE PREVOSTINI

Zona: Uve provenienti da diversi vigneti inseriti nel disciplinare di produzione del Rosso di Valtellina D.O.C. in particolare nei comuni di Sondrio, Berbenno e Castione.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: Iniziale macerazione a freddo di 9 giorni di cui 3 a freddo delle uve ammostate con successiva fermentazione alcolica; affinamento per 10 mesi, parte in acciaio inox e parte in legno.

Botonero -Mamete Prevostini

Rosso di Valtellina -Botonero- MAMETE PREVOSTINI

Zona: Uve provenienti da diversi vigneti selezionati all’interno della denominazione I.G.T. della provincia di Sondrio in particolare nei comuni di Sondrio e Teglio.
Vitigno: 100% Nebbiolo.
Tecnica di produzione: Breve macerazione del mosto sulle bucce, successiva fermentazione alcolica, affinamento di 8 mesi in acciaio inox.

Le Strie

Valt. Sup.  -Le Strie- LE STRIE

Le uve: Nebbiolo (95%) ed altri vitigni autoctoni 5% (Rossola, Pignola e Brugnola)

I vigneti: vigneti terrazzati delle sottozone Sassella (Comuni di Castione Andevenno e Sondrio) e Vagella (Comune di Teglio) del Valtellina Superiore.

Vinificazione: i grappoli della Sassella sono stati raccolti, pigiati, diraspati e fermentati in inox con permanenza sulle bucce per 10 giorni; le uve della Vagella sono vendemmiate qualche giorno prima e sottoposte a parziale appassimento. La maturazione dei due vini, uniti, è avvenuta in botti di rovere; successivo ulteriore invecchiamento di 9 mesi in inox e di 8 mesi in bottiglia.

Quattro Soli – Marco Triacca

Sforzato di Valtellina  -Quattro Soli-  LA PERLA (MARCO TRIACCA)

Zona di produzione: Valtellina, Tresenda di Teglio, vigneto La Perla
Vitigno: Nebbiolo
Affinamento in botte: 20 mesi in botti di rovere da 10 hl
Affinamento in bottiglia: 6-8 mesi

La Mossa – Marco Triacca

Valt. Sup. -La Mossa- LA PERLA (MARCO TRIACCA)

Zona di produzione: Valtellina, Tresenda di Teglio, vigneto La Perla

Vitigno: Nebbiolo

Affinamento in botte: 20 mesi in botti di rovere da 10 e 20 hl

Affinamento in bottiglia: 12 mesi

Le Barberine Riserva – “La Castellina” Fondazione Fojanini

Valt. Sup. Sassella -Le Barberine Riserva- Az. “LA CASTELLINA” della Fondazione Fojanini

Nome del vino: Valtellina Superiore Sassella DOCG riserva “Le Barberine”

Origine: Valtellina, provincia di Sondrio, Lombardia

Uve: 100% nebbiolo

Sassella – Fondazione Fojanini

Valt. Sup. Sassella  Az. “LA CASTELLINA” della Fondazione Fojanini

Le Barbarine ha un fascino ricco di antiche tradizioni. Il vino, per similitudine al territorio, ha carattere un po’ ombroso, ma forte come il vitigno chiavennasca da cui trae origine.

Denominazione: Valtellina Superiore Sassella DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Ortensio Lando – Faccinelli

Valt. Sup. -Ortensio Lando- FACCINELLI

Questo vino è dedicato a Ortensio Lando, filosofo e letterato fra i più originali dell’umanesimo italiano, ed è creato esclusivamente con uve Nebbiolo raccolte in una delle zone più pregiate del Valtellina Superiore, quella del Grumello. Un grande vino che si presenta, per dirla con Ortensio Lando, “grato al stomaco, utile a’ nervi e giocondo al palato”.

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Matteo Bandello – Faccinelli

Rosso di Valtellina -Matteo Bandello- FACCINELLI

Matteo Bandello. A questo frate e vescovo domenicano, che fu anche un raffinato gourmet, è intitolato questo Rosso di Valtellina, ottenuto da uve Nebbiolo della zona più pregiata del Grumello, quella dei “Dossi Salati”, che col suo carattere fresco, giovane e allegro, come le sue Novelle, ne avrebbe deliziato il palato.

Denominazione: Rosso di Valtellina DOC

Vitigno: Nebbiolo 100%

Vino Sbagliato – Dirupi

Sforzato di Valtellina -Vino Sbagliato- DIRUPI

lI vigneto da cui nasce lo Sforzato, è un appezzamento situato nel comune di Tresivio.  La vinificazione prevede che l’uva venga diraspata completamente e pigiata in maniera molto soffice; la fermentazione avviene in acciaio, la macerazione è di 10 giorni . L’affinamento avviene per 12 mesi in barili di primo, secondo e terzo passaggio di rovere francese, poi in bottiglia, per un ulteriore affinamento nei 12 mesi che precedono la commercializzazione.

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Valtellina Superiore – Dirupi

-Valtellina Superiore- DIRUPI

Dirupi è alto e tenace come la terra meravigliosa che gli da vita, intenso come il sole che lo nutre generoso.

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Riserva – Dirupi

Valt. Sup. -Riserva- DIRUPI

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

 

OLè – Dirupi

Rosso di Valtellina -Olè- DIRUPI

Dai vigneti di proprietà dell’azienda, arroccati sopra Sondrio, e da una scrupolosa raccolta manuale nasce questo prezioso Nebbiolo.

Denominazione: Rosso di Valtellina DOC

Vitigno: Nebbiolo 100%

 

Terrazzi Alti – Buzzetti

Valt. Sup. Sassella -Terrazzi Alti- BUZZETTI

Questo vino è espressione della naturale armonia tra vite e territorio che è propria del coltivare nebbiolo in montagna in Valtellina

Denominazione: Valtellina Superiore Sassella DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

 

Pietrisco – Boffalora

Valt. Sup. -Pietrisco- BOFFALORA

Per ringraziare chi da lassù ci guarda, un nettare divino che delizia il gusto, apre l’olfatto, soddisfa il piacere e ispira i sentimenti.

Denominazione: Valtellina Superiore DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

 

La Cornella – Bettini

Valt. Sup. -La Cornella- BETTINI

Ottenuto dalla vinificazione separata e tradizionale delle uve nebbiolo del vigneto Cornelia, situato nel comune di Teglio. Prodotto in edizione limitata.

Denominazione: Valtellina Superiore Valgella DOCG

Vitigno: Nebbiolo 100%

Sfursat – Bettini

Sforzato di Valtellina -Sfursat- BETTINI

Vino ottenuto da uve Chiavennasca leggermente appassite e provenienti da vigneti di proprietà. È una specialità prodotta solamente nelle annate più qualitative e le sue eccellenti caratteristiche vengono esaltate da un affinamento di dodici mesi in piccole botti di rovere.

Denominazione: Sforzato di Valtellina DOCG